domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 02:17
26 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:14

Il capo della polizia Franco Gabrielli in Umbria pochi giorni prima dell’arrivo di Renzi e del Papa

Riunione operativa con i questori Carmelo Gugliotta e Carmine Belfiore. Accompagnato da quattro direttori centrali il superpoliziotto incontra anche il prefetto Raffaele Cannizzaro

Il capo della polizia Franco Gabrielli in Umbria pochi giorni prima dell’arrivo di Renzi e del Papa
Il capo della polizia Franco Gabrielli con il questore Carmelo Gugliotta

di En.Ber.

Il capo della Polizia, Franco Gabrielli, è stato in questura a Perugia. L’incontro del prefetto rientra in un programma di visite ufficiali che sta svolgendo dal momento del suo insediamento avvenuto il 29 aprile 2016. Gabrielli si è incontrato con il questore di Perugia, Carmelo Gugliotta, e con quello di Terni, Carmine Belfiore, accompagnato dai vertici della polizia. Insieme a lui, infatti, c’era il direttore centrale della polizia di prevenzione Mario Papa, il prefetto della Direzione centrale anticrimine Vittorio Rizzi, Roberto Sgalla delle Specialità e Giuseppe De Angelis del Servizio di polizia delle frontiere e degli stranieri.

Una vita in prima linea Gabrielli, ex direttore del Sisde (poi divenuto Aisi), prefetto dell’Aquila, capo del Dipartimento della Protezione Civile dopo Guido Bertolaso e più recentemente prefetto di Roma (prima della nomina a capo della Polizia), ha incontrato anche il prefetto perugino Raffaele Cannizzaro. Sia nel colloquio con quest’ultimo che durante la riunione operativa in questura – alla quale hanno preso parte i vertici delle articolazioni della Polizia in Umbria – sono stati affrontati aspetti di specifico interesse regionale, correlati alla situazione nazionale ed internazionale. Tra i vari argomenti anche le prossime visite del presidente del Consiglio Matteo Renzi (28 luglio) e di Papa Francesco (4 agosto).

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250