venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:28
1 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:04

Il bilancio di Street food, gli organizzatori: «Confermato il format e l’apprezzamento del pubblico»

Tra le preparazioni più gradite il panino al nero di seppia, la paella, gli arrosticini, l'asado argentino e le bombette alla brace

Il bilancio di Street food, gli organizzatori: «Confermato il format e l’apprezzamento del pubblico»
Il palermitano panino con la meusa

La quattro giorni perugina di ‘Street food festival’ ha registrato una significativa presenza di pubblico al fresco dei giardini del Frontone, tra passeggiate, spettacoli e file lunghe e composte agli stand per assaggiare le specialità proposte in questa seconda edizione.

Gli organizzatori «Le novità introdotte quest’anno in termini logistici e di offerta gastronomica hanno riscosso un grande consenso – dicono con soddisfazione gli organizzatori Francesco Franky D’Arcangelo e Cristiana Mariani di Eve costruttori di eventi –. In particolare hanno conquistato il pubblico il panino al nero di seppia con salmone e guacamole di Eve Street Gourmet, la vera paella valenciana cucinata da operatori arrivati direttamente dalla Spagna e i classici arrosticini abruzzesi». Non a caso il tema paella e arrosticini ha fatto vincere il contest fotografico su instagram #streetwellnessperugia (in terza posizione della classifica invece una lezione di V-Cycle di Virgin Active).

Fotogallery

Il gradimento secondo l’organizzazione Apprezzato anche l’asado argentino, le bombette alla brace, i panzerotti impastati e cotti al momento e la pizza cotta a legna su un cavità realizzata in mattoni refrattari e brevettata a Napoli per l’occasione, lo gnocco fritto emiliano, le olive ascolane e lo street food siciliano con pani ca’meusa, panelle e arancine di riso. Interesse anche per la frutta, i frullati e i gelati biologici e per alcuni piatti tipici umbri tra cui le lumache al sugo e arrosto, gli gnocchi bianchi e rossi e la torta con salumi e porchetta nostrana cucinati ogni giorno sul posto. Partecipati, tra gli eventi collaterali, gli spettacoli del mago Dudi e del ventriloquo Nicola Pesaresi (Italia’s got talent’) che insieme ai suo amici animali (Gianni, Isotta, Lillo il Coccodrillo) ha fatto divertire adulti e bambini. I live delle quattro serate con Antonella Falteri, i Deeradio, i Supernova, i Sex Mutants e i White Rose Band che hanno fatto ballare il pubblico fino a tarda notte al ritmo dei grandi successi degli anni ’80 e la nuova proposta di musical con la compagnia Olbc.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250