domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:58
19 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:13

Hispellum parte forte, in duemila al corteo storico: ecco i prossimi appuntamenti

Suggestione al Parco di Villa Fidelia tra riti, sacrifici e competizioni ginniche

Hispellum parte forte, in duemila al corteo storico: ecco i prossimi appuntamenti
Hispellum

MULTIMEDIA

Guarda le foto

Sono stati oltre duemila i visitatori che giovedì sera hanno invaso il centro storico di Spello per assistere al corteo storico delle Gentes romanae et ombrikos che ha dato il via ufficiale a Hispellum, la rievocazione di epoca romana più attesa in Umbria.

Corteo storico: fotogallery

Via a Hispellum Circa quattrocento figuranti hanno sfilato per le vie del borgo per poi raggiungere il Santuario federale degli umbri di Villa Fidelia.  Nel suggestivo scenario del parco, lo spettacolo si è aperto con sacrifici e rituali propiziatori a Venere e Giove per l’inizio dei Ludi scanenici (spettacoli teatrali) e degli Agones (competizioni ginniche), per proseguire con le spettacolari dimostrazioni della Legio e degli Equites. L’atmosfera romana ha trasformato il centro storico anche grazie alle gentes Iulia, Flavia e Flaminia hanno allestito tra piazze e vie il Thermopolium, Tabernae, Thermae, Domus e Castra con ricomposizioni di scene di vita, mercati, botteghe e mestieri.

Programma La manifestazione proseguirà nei prossimi giorni con un ricco programma: le protagoniste di sabato 20 agosto saranno le gentes. La mattina a partire dalle 9 visita guidata all’Acquedotto romano, in abiti romani (per prenotare i costumi 0742302239- spello@sistemamuseo.it) a cura di Sistema Museo. Dalle 17 in centro storico sarà possibile assistere a scene di vita quotidiana con riti, sacrifici e spettacoli (17.30 cortile di Sant’Andrea, 18.15 resti di Augusto, 18.30 giardini di Vallegloria). Sabato 20 alle 21 e domenica 21 alle 20.30 nella piazzetta della Loggia andrà in scena la rappresentazione teatrale Mercator di Plauto a cura di progetto Teatro italiano.

Gran finale La giornata conclusiva di domenica inizierà alle 9 in piazza della Repubblica con la corsa nella storia delle gentes Flaminia, Flavia e Julia tra le mura di Hispellum. Il momento conclusivo della manifestazione si avrà alle alle 17.30 quando da piazza della Repubblica e da piazza Vallegloria partirà il corteo delle gentes per arrivare all’arena dei giochi in via della Liberazione dove si svolgeranno la gara della corsa delle bighe e la lotta greco-romana (curata dagli atleti del Judo kodakan samurai Spello) i cui punteggi contribuiranno a stabilire i vincitori del palio Hispellum 2016 realizzato da Vincenzo Martini. La sera, dalle 20.30, ai giardini di Vallegloria cena conclusiva per il popolo romano e umbro rivolta a tutti i partecipanti e a coloro che vorranno trascorrere insieme una serata in allegria. Si consiglia prenotazione a prenotazioni@hispellum.eu

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250