sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 03:30
5 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:01

Hashish e cocaina, due denunce a Marsciano. L’Arma: «Il ‘fumo’ era da vendere ai giovani»

Nel mirino dei controlli una 23enne di Caserta e un operaio marocchino di 26 anni. Indagini in corso della Procura di Spoleto per individuare i canali di rifornimento dei pusher

Hashish e cocaina, due denunce a Marsciano. L’Arma: «Il ‘fumo’ era da vendere ai giovani»
Il capitano Marcello Egidio

di En.Ber.

Denunciati dai carabinieri di Marsciano due presunti spacciatori ai quali è stata sequestrata cocaina ed hashish. Nel corso dei controlli i militari hanno bloccato due persone: la prima è una 23enne di Caserta sorpresa in possesso di sette dosi di cocaina, il secondo è un operaio marocchino di 26 anni che nascondeva 14 grammi di «fumo» da vendere a giovani acquirenti. Entrambi – è stato riferito dagli investigatori – sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Spoleto. A questo punto i militari, coordinati dal capitano Marcello Egidio, proveranno ad individuare i canali di approvvigionamento della sostanza stupefacente.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250