Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 26 settembre - Aggiornato alle 15:03

‘W il luppolo’, una festa per la birra Made in Umbria

Grande festa nella sede di Birra Perugia insieme a Luppolo Made in Italy per celebrare il raccolto appena concluso e la birra artigianale, indipendente e territoriale

Birra Perugia e Luppolo Made in Italy

Non solo artigianale e indipendente, Birra Perugia punta ad essere un birrificio sempre più territoriale. Da un anno, infatti, la pluripremiata realtà umbra (di recente ha ottenuto, record per un birrificio italiano, 6 medaglie all’Europea Beer Star) ha inaugurato il progetto “Native” che mira ad introdurre sempre più materie prime locali nelle ricette, legando la produzione alla filiera agricola della regione.

Luppolo Tra gli ingredienti, oltre al malto, primeggia nella produzione di birra il luppolo. Sembrava impossibile ma ormai anche l’Umbria coltiva la preziosa pianta e si sta distinguendo nella qualità, grazie al progetto Luppolo Made in Italy che parte dai campi dell’Alta Umbria e promette di espandersi sempre più.

Festa Sabato 24 Settembre, dalle ore 16 alle 23, Birra Perugia festeggia, presso la propria sede in località Bufaloro di Torgiano, i frutti dell’annata 2022. Tra stand di piccoli artigiani bio, degustazioni, musica, street food e naturalmente birra. In programma anche tasting dei diversi luppoli, laboratori per spiegare il prodotto e altre iniziative. Tra le birre in assaggio, anche la Suburbia Native Hops, realizzata proprio con luppoli 100% Made In Umbria. Un evento quindi da non perdere che lega sempre di più birra artigianale di qualità e materie prime della filiera regionale, dando all’agricoltura umbra una risorsa in più per il futuro.

I commenti sono chiusi.