sabato 16 dicembre - Aggiornato alle 23:22

Vissani show, lite con assessore: «Prodotti tipici? Vengono da fuori. Vegani, ammazzateli»

L’assessore difende lenticchie di Castelluccio e patate Colfiorito: «Se i prodotti sono dubbi perchè li pubblicizzi»

L’occasione è quella della promozione della ‘cipolla di Cannara winter’. Ospite d’eccezione Gianfranco Vissani. Quando prende il via al microfono Vissani è un fiume in piena. Prima contro i vegani «ammazzateli tutti», ha detto. Poi con gli chef post moderni: «Le basse cotture rovinano la cucina italiana. Ecco perchè la gente vuole ritornare a comprendere come fare un piatto». Quindi una carrellata contro i prodotti tipici, dal cotechino di modena «è tutta carne straniera», ai prodotti umbri. E qui, sotto accusa le lenticchie di Castelluccio: «Dov’è tutto sto terreno per fare le lenticchie? Vengono da fuori». E stessa melodia per le patata di Colfiorito: «Le portano dalla Francia».

VIDEO: LO SHOW DI VISSANI 

FOTOGALLERY: LO SHOW COOKING

La lite Borbotta l’assessore invitata al cooking show: «Prendo le distanze da quanto detto da Vissani. La maggior parte degli agricoltori e degli allevatori, sono persone oneste e i prodotti sono come previsti dalla normativa. Non posso escludere che ci siano disonesti, mele marce. Ma generalizzare e banalizzare, no. Soprattutto quando a farlo sono grandi chef a cui dico anche perchè non rinunciano a promuovere prodotti che ritengono essere fuori dalle regole?».

VIDEO: LA LITE CON L’ASSESSORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *