giovedì 23 maggio - Aggiornato alle 09:50

Vini e cantine in trasferta a Tuttofood: gli operatori di tutto il mondo in cerca del prodotto enologico umbro

Dopo il Vinitaly ora l’Umbria wine experience arriva a Milano, nella sezione dedicata al vino della fiera internazionale, per una nuova iniziativa targata Umbria top wines

L'immagine scelta per lo stand di Umbria top wines a Milano

di Re. Gu.

A distanza di un mese dalla trasferta a Verona per il Vinitaly continua il percorso di promozione e commercializzazione dei vini umbri che grazie ad Umbria Top Wines continuano così a fare “massa critica” e a mettersi in luce nei mercati, nazionali ed esteri, di riferimento. L’Umbria del vino, con le eccellenze enologiche umbre quindi ancora una volta protagoniste, non manca così al grande appuntamento dedicato al BtoB che si organizza a Milano dal 6 al 9 maggio. Tuttofood è infatti la fiera internazionale dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano. In sole 6 edizioni è diventato il palcoscenico ideale per presentare i propri prodotti al mercato nazionale ed internazionale.

Vini umbri A Milano a rappresentare l’Umbria ci saranno 6 aziende (Baldassarri, Chiorri, Colle Uncinano, Giorgio Iannoni Sebastianini, Le Corgne, Signae/Rossobastardo) che per la prima volta con Umbria Top saranno presenti ad un evento tutto italiano che si orienta sul BtoB attraverso una efficace piattaforma ‘My Matching’ per far conoscere a migliaia di buyers da tutto il mondo i propri prodotti. E numerosi sono gli appuntamenti già nelle agende degli operatori di tutto il mondo in cerca del prodotto enologico umbro.

Tuttowine E lo faranno all’interno del nuovo spazio espositivo dedicato al vino all’interno di Tuttofood. Fiera Milano e Unione Italiana Vini, la principale associazione di categoria del settore, hanno infatti creato Tuttowine: formula originale e innovativa per una “wine exhibition”, pensata per i target professionali che visitano la fiera milanese dedicata al food, centrata su tre punti di forza: selezione degli operatori, strategie di incoming mirate alla moderna distribuzione e “L’enoteca di Tuttowine”. Uno spazio dove anche le aziende espositrici umbre potranno promuovere i propri prodotti in un calendario di degustazioni e incontri dedicati anche a temi di carattere commerciale e di mercato. Eventi che saranno animati dalla testimonianza dei principali giornalisti del vino italiani e stranieri, esperti di mercato e opinion leader.

Wine experience La società cooperativa del vino umbro Umbria Top Wines proseguirà quindi a Milano il “tour” europeo e il percorso unitario sotto il claim ‘Umbria wine experience’ – vino come “visione esperienziale” dell’Umbria – che si fa forte di una promozione integrata sostenuta con forza dalla Regione Umbria grazie al bando PSR Umbria 2014-2020 Mis. 3.2.1. L’ “assaggio” della ‘wine experience’ umbra ad addetti ai lavori ed enoturisti non si ferma qui, con Umbria Top – società cooperativa del vino umbro che raggruppa la maggioranza delle aziende vitivinicole regionali (attualmente può contare come soci 95 aziende umbre del settore oltre a 4 Consorzi di tutela) – che proseguirà il suo lavoro di promozione del vino umbro e di rafforzamento dell’immagine della regione nel mercato estero di settore anche in un successivo appuntamento, questa volta a Londra (Bellavita) dal 7 al 9 novembre. Questi, infine, gli appuntamenti già archiviati nel 2019: Amsterdam (Bellavita) nel gennaio scorso, Varsavia (Bellavita) e Dusseldorf (Prowein) a marzo, Verona con Vinitaly ad aprile per arrivare infine al prossimo di Milano con Tuttofood dal 6 al 9 maggio.

I commenti sono chiusi.