mercoledì 23 ottobre - Aggiornato alle 22:20

Vignaioli per un giorno anche in Umbria con ‘Cantine aperte in vendemmia’

Nelle cantine targate Movimento Turismo del Vino tante le iniziative per grandi e piccoli con protagonista la raccolta dell’uva tra le vigne umbre

Cantine aperte in vendemmia

di D.N.

Domenica 22 settembre torna l’appuntamento con la raccolta dell’uva nelle Cantine Aperte in Vendemmia dell’Umbria, occasione per rivivere l’allegria della vendemmia, quando il lavoro nei vigneti e in cantina diventa un’occasione per stare in compagnia e condividere il buon cibo e il buon vino. I visitatori potranno, infatti, partecipare attivamente alle attività, raccogliendo i grappoli dai filari, in alcuni casi, pigiandoli a piedi nudi nei tini come si faceva un tempo e assistere alle prime fasi di lavorazione fino ad assaggiare il primo, dolcissimo mosto, frutto della spremitura dell’uva.

Iniziative Non mancheranno passeggiate nei vigneti, visite in cantina per conoscere l’intero processo produttivo del vino e momenti didattici, dedicati a grandi e piccini, così come animazioni a tema e la possibilità di gustare i giusti abbinamenti tra vino e prodotti del territorio. Sarà, dunque, una vera e propria festa dell’uva, che come ogni anno saprà celebrare le tradizioni, l’economia e il gusto del territorio umbro, permettendo a tutti – grandi e piccoli – di diventare vignaioli per un giorno. Visite speciali possono essere organizzate su richiesta per le scuole.

Giornalisti di settore E, quest’anno, in anteprima sull’appuntamento per il pubblico, il Movimento Turismo del Vino dell’Umbria ospiterà – dal 20 al 22 settembre – una decina di giornalisti del settore Turismo, Enogastronomia e Costume, che avranno l’opportunità di sperimentare e raccontare l’accoglienza delle cantine MTV Umbria, in un periodo particolarmente suggestivo come, appunto, quello della vendemmia.

Cantine aperte Queste le Cantine Aperte in Vendemmia dell’Umbria. Per la zona di Montefalco – Colli Martani: Antonelli san Marco, Arnaldo Caprai, Milziade Antano Fattoria Colle Allodole, Dionigi, La Veneranda, Le Cimate, Perticaia, Scacciadiavoli, Tenuta Castelbuono, Vignabaldo, Cantina Baldassarri, Colle di Rocco. Per il Trasimeno: Carlo & Marco Carini, Madrevite. Colli Perugini – Assisi: Chiorri, Goretti, Sasso dei Lupi, Saio, Sportoletti. Torgiano: Terre Margaritelli.

I commenti sono chiusi.