mercoledì 22 novembre - Aggiornato alle 02:52

Un nuovo locale dove gusto, modernità e storia si fondono: apre a Perugia Società Anonima

Nel cuore della città un punto d’incontro dove mangiare, bere e socializzare. Uno spazio di libertà gastronomica e urbana, informale e denso di approfondimenti e ricerca

di Bruno Petronilli

La premessa è d’obbligo: c’era molta attesa per l’apertura di Società Anonima, che di “anonimo” ha decisamente solo il nome. Per chi, come noi, conosce i soci Paolo Baldelli e Antonio Boco da molti lustri, la speranza di scoprire un ideale luogo del buon gusto era più di una certezza. D’altronde i curricula di Paolo e Antonio parlano da soli: in sintesi hanno “immolato” la loro intera esistenza alla ricerca perenne di cibi raffinati, grandi tavole, vini e birre d’eccellenza.

Il locale La loro decisione di “fermarsi un attimo” dal continuo peregrinare e aprire questo splendido locale nel cuore di Perugia non può che essere accolta con gioia e curiosità. Varcata la soglia ecco il grande bancone, in fondo la moderna cucina a vista. Il legno e il metallo degli arredi e del decoro ben si sposano con l’architettura lineare e pura dell’edificio. C’è un’atmosfera “materica” che si ritrova intatta nell’offerta enogastronomica, pensata e ragionata con cura e assai lontana dalla convenzionalità emblematica che alberga nel capoluogo umbro quando parliamo di ristorazione. C’è cultura, e si vede in molti dettagli e particolari.

Il format Non si prenota. Si arriva a Società Anonima e si vive senza vincoli il tempo necessario per socializzare e consumare, da pochi minuti a qualche ora. Siamo in via Bartolo, storica via di Perugia. Qui c’era uno storico club, l’ultima sala biliardo. In mezzo l’ex fabbrica di ghiaccio, quella che un tempo ospitava la Società Anonima Birra Perugia da cui il nome di un locale che ha radici solide nella storia perugina, ma indossa oggi un vestito contemporaneo e accattivante.

La cucina Non c’è una barriera che divide il cuoco e il cliente. Gli chef sono “a portata di mano”: Matheus Porticchio e Francesco Madera cucinano e ammiccano, raccontano il territorio, i sapori della terra umbra e non solo. C’è una selezione maniacale di materie prime e ricette: i fornitori sono piccoli produttori locali, ma non sono state dimenticate le eccellenze internazionali. Dalle patate di Pietralunga, che vanno ad accompagnare le animelle con la polvere di ibisco, alle uova di un’azienda agricola umbra che alleva le sue galline secondo il metodo biologico proposte in salamoia, “uno snack molto popolare nei pub britannici, perfetto per accompagnare una buona birra artigianale”. Poi la carne di fantastici allevatori e macellai locali. Oppure le costine di maiale iberico brasate, i pesci d’acqua dolce dalla Cooperativa dei pescatori del Trasimeno come la carpa regina in porchetta e fatta panino.
I nomi delle proposte sono sintetici, evidenziano un prodotto, un’idea. Le ricette cambieranno con il tempo, rimarrà il fil rouge di una filosofia culinaria virtuosa.

Vini e birre Il vino non poteva che essere un “elemento strutturale” dato il Dna di Boco e Baldelli, una selezione “d’autore”, frutto di conoscenze dirette e nessun compromesso. Molte bottiglie provengono da cantine di piccoli produttori artigianali, capaci di scelte sostenibili e rispettose del territorio. La carta cambierà di frequente, a seconda di umori, viaggi e scoperte. Poi ovviamente grande importanza è riservata alla birra artigianale, cioè la “storia” del locale. Alla Società Anonima si passa agevolmente dal calice di vino alla pinta di birra senza imbarazzo. Alla spina ci sono alcune birre “resident”, tra cui quelle della Fabbrica Birra Perugia, e a rotazione le migliori produzioni di birrai amici. In bottiglia, oltre a tutte le etichette del birrificio della città, dominano i toni sour, birre acide e fermentazioni spontanee.

Conclusione Il progetto ci piace. Il locale (curato dall’architetto Laura Biancalana) è una delizia. La formula del food e del beverage azzeccatissima per giocare alla grande su entrambi i fronti. In sala Roberto Pirri affiancherà Paolo Baldelli e Antonio Boco, due grandi amici con i quali condivideremo esperienze, momenti felici e, ne siamo certi, vergognose bevute…

Società Anonima
Via Bartolo 25
Perugia
Tel. 075.5721899
Data di apertura: 16 marzo 2017
Orari
Domenica, lunedì, martedì, giovedì dalle 18.00 alle 24.00
Venerdì e sabato dalle 18.00 alle 02.00
Mercoledì: chiuso
web: www.societaanonima.it
social: facebook – instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *