Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 8 agosto - Aggiornato alle 20:52

Terni è la terza città più ‘gelato dipendente’ d’Italia: boom di ordini online

Primo posto per Verbania, argento a Livorno. Calda estate al gusto crema, spopolano le consegne a domicilio

Terni è la terza città d’Italia dove si consuma più gelato dopo Verbania e Livorno. A rivelarlo è ‘Food Affairs’ che ha sondato gli ordini della piattaforma di una piattaforma per il delivery molto utilizzata ai giorni d’oggi. Con questo caldo non poteva che essere altrimenti, ma il capoluogo Umbra sul podio più alto certo non se lo aspettava nessuno. Vero è che i ‘mastri gelatai’ a Terni non mancano e la fantasia in fatto di gusti nuovi e ricercati non è una novità come raccontato anche da Umbria24 la scorsa estate. 

Ordini online su del 25 % Non solo è in aumento il consumo di gelato, è la consegna a domicilio che ora spopola. Le gelaterie che hanno deciso di fare il proprio ingresso sulla piattaforma ‘Deliveroo’, come riposta ‘Food Affairs’ infatti sono aumentate del 25% nel secondo trimestre di quest’anno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Per quanto riguarda i gusti sembra che in testa ci siano le creme: pistacchio, nocciola ,stracciatella ecc. e il momento con maggiore affluenza è la domenica dalle 15 alle 17.

La top ten delle città dipendenti La classifica delle città più amanti del gelato è stata stilata da ‘Food Affairs’ considerando gli ordini di gelato sul totale di ordini. In vetta c’è Verbania (Vb), prima davanti a Livorno seguita a ruota da Terni. Carpi (Mo) e Cerignola (Fg) si collocano rispettivamente al quarto e quinto posto. Novara, Arezzo, Lecce, Riccione e La Spezia chiudono la top 10 delle città più amanti del gelato secondo ‘Deliveroo’. Comunque, che sia direttamente a casa o in gelateria, con le temperature di questa settimana un gelato ci sta davvero bene.

 

I commenti sono chiusi.