lunedì 27 maggio - Aggiornato alle 01:26

Sfida «alchemica» tra bartender: ad Assisi un cocktail tira l’altro per trovare la ‘Quinta essentiae’

Al Museo di San Pietro in programma la competizione con 16 finalisti che dovranno abilmente rappresentare e miscelare i quattro elementi di Acqua, Aria, Terra e Fuoco

Bartender, sfida ad Assisi

di D. N.

Dopo le selezioni che hanno visto centinaia di bartender competere per aggiudicarsi la vittoria di tappa per le 12 sedi Planet One coinvolte in tutta Italia, sono ora 16 i finalisti che si sfideranno ad Assisi per trovare la ‘quinta essenza’. Acqua, Aria, Terra e Fuoco sono i quattro elementi all’origine della vita che costituiscono il tema della competizione e che dovranno essere abilmente rappresentati e miscelati per raggiungere l’elemento mistico che gli alchimisti chiamavano appunto “Quinta Essentiae”. Si terrà quindi martedì 26 febbraio, presso il Museo di San Pietro, piazza San Pietro 1/b , dalle ore 16 la finale di ‘Quinta Essentiae Competition’ firmata Planet One.

Bartender all’opera

Competizione I 16 finalisti vivranno un’esperienza unica nel cuore di Assisi: 4 coach d’eccezione li guideranno o verso la prova finale che avrà luogo il 26 febbraio presso il complesso abbaziale benedettino di San Pietro fondato nel X secolo, all’interno delle mura trecentesche del centro storico di Assisi. Ricco il montepremi complessivo (39.000 euro) sostenuto da sponsor di alto livello: corsi professionalizzanti offerti da Planet One, un viaggio entusiasmante “Experience in the world” organizzato da Lavazza e master experience presso il Training Center Lavazza di Torino, un’esperienza al Barconvent di Berlino con ICE3. Bar Tools professionali di Lumian, viaggi “experience” a Londra offerti da Mixturae, eletto Prodotto Innovativo dell’Anno ai Barwards 2017 di Bargiornale, media partner. Per questa edizione di Quinta Essentiae Competition gli organizzatori ringraziano: Mixtuare, Conserve Italia, Fabbri, Onesti Group, Bevande Futuriste, Skyy Vodka, Lumian, Ice3, Fabbri, Sorbos.

Planet One Dal 1991 Planet One rappresenta un’opportunità per i professionisti del settore Food&Beverage in ambito di formazione, servizi di consulenza, bar catering, attrezzature bar e competizioni di settore. Il network Planet One, in continua espansione conta 19 sedi in Italia (10 distributori di bevande e 3 punti organizzati: Campari Academy Milano e Metro Academy Milano e Roma) con oltre 70 professionisti e 25.000 clienti.

I commenti sono chiusi.