lunedì 19 agosto - Aggiornato alle 07:38

Il ‘Sagrantino nel piatto’ secondo gli chef: concorso nazionale per promuovere l’utilizzo del vino in cucina

Durante ‘Anteprima Sagrantino’ a Montefalco, il miglior piatto con ingrediente il Sagrantino Docg sarà premiato da una giuria di giornalisti ed esperti enogastronomici. Come partecipare

Sagrantino

di D.N.

Promuovere l’utilizzo del Montefalco Sagrantino Docg all’interno della cucina tipica nazionale e diffondere la conoscenza dei vini provenienti dal borgo umbro sul territorio nazionale. Nasce con questi intenti ‘Sagrantino nel piatto’, il concorso nazionale dedicato agli chef che vogliono realizzare un piatto che abbia come ingrediente il Montefalco Sagrantino Docg.

Sagrantino nel piatto Il Concorso a carattere nazionale ‘Sagrantino nel piatto 2019’ è indetto dal Consorzio Tutela Vini Montefalco. Il Concorso, con una giuria di giornalisti ed esperti enogastronomici di fama nazionale, ha l’obiettivo di selezionare e premiare il miglior piatto che abbia come ingrediente il Sagrantino e che abbia in abbinamento uno dei vini di Montefalco. I piatti vincenti saranno presentati durante l’evento ‘Anteprima Sagrantino 2019’ riservato a giornalisti della stampa enogastronomica nazionale ed internazionale ed operatori del settore vino, lunedì 18 febbraio a Montefalco. Il Concorso è rivolto a Ristoranti, Trattorie e Osterie che si avvalgono di cuochi professionisti di tutto il territorio nazionale.

Info La ricetta dovrà pervenire agli organizzatori entro e non oltre il 4 febbraio 2019. Qui è possibile scaricare il regolamento e il modulo di adesione ‘Sagrantino nel piatto 2019’.

I commenti sono chiusi.