Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 16:32

Ristorazione sostenibile: a Perugia nasce la ‘rivoluzionaria’ Eco-Pizza

Lievito, la pizzeria gourmet di San Mariano di Corciano, e Amoenus Farm, fattoria agricola di Foligno, lanciano una nuova idea di pizzeria eco-sostenibile

L'incontro tra Lievito e Amoenus Farm

di D.N.

Figlia della sua generazione, Lievito staff tutto under 30, ha deciso di collaborare con Amoenus Farm di Pale di Foligno, giovanissima fattoria agricola che opera nel massimo rispetto del biologico e della sostenibilità ambientale. L’operazione già in atto, ma destinata a protrarsi nel medio-lungo termine, consiste in un rapporto diverso da quello del mercato tradizionale. Se normalmente le aziende agricole producono a priori per poi cercare di distribuire i loro prodotti, il nuovo modus operandi consiste nella novità che è la pizzeria a richiedere direttamente quali e quanti prodotti agricoli piantare così annientando gli sprechi e riducendo l’impatto ambientale.

Sinergia etica Oltre alla novità nel rapporto più etico i benefici sono dei clienti: la collaborazione infatti garantisce prodotti sempre freschi a chilometro zero, maggiore qualità e sapore degli ingredienti della pizza perché creati con metodo biologico, ritorno alla stagionalità naturale dei prodotti, massima libertà nella creazione delle pizze perché la disponibilità degli ingredienti non è mai a rischio. «L’“Eco-collaborazione” tra le due imprese di giovanissimi nasce per rispondere alla crescente sensibilità e consapevolezza dei consumatori verso le problematiche ambientali e la qualità del cibo, sostiene Mattia Bruni di Amoenus – oggi si ricercano prodotti genuini e di sapore di cui si conosce la provenienza». Tale impostazione sposa perfettamente la filosofia di Lievito, dove la qualità delle materie prime ha consentito fin dall’inizio di valorizzare le proprie pizze moderne ed eclettiche. «Selezionare la materia prima è alla base del nostro agire. Il menù, che cambiamo al variare delle stagioni, è creato su misura dei prodotti di stagione provenienti dai territori circostanti, garantendo freschezza e genuinità – afferma Simone Tesorini di Lievito -, tanto che le nuove proposte presenti nel menù “Winter Season”, vedono un insieme di primizie dell’orto come nella pizza Bucolica con pomodoro, mozzarella fior di latte, cicoria saltata in padella, pancetta croccante, pecorino romano e miele millefiori. Molto apprezzata la ”Carta delle Margherite” con otto diverse proposte basate su ingredienti d’eccellenza sapientemente combinati. Forte la “Margherita con i Fiocchi” con fior di latte, mousse di bufala, pomodoro nero Crimea, basilico fritto e l’immancabile olio Evo umbro, oppure “L’Amante di Margherita” con fior di latte, pomodoro cuore di bue , crema di pomodori secchi , basilico e olio Evo. Seguendo il trend delle collaborazioni tra brand diversi tra loro questa volta lo sposalizio tra Lievito e Amoenus Farm crea un risultato accattivante non solo per i palati ma anche per le nostre coscienze. Siamo stanchi ormai dei “BlaBlaBla” come dice Greta Thunberg, a noi la prossima mossa: agire».

I commenti sono chiusi.