venerdì 6 dicembre - Aggiornato alle 12:44

Prima ‘Anteprima dell’olio e.v.o. Dop Umbria’: a Montone si svela la campagna olearia e la nuova annata

La due giorni, che si ispira alle grandi anteprime dei vini e che prevede anche incontri con chef di talento e un tour nelle zone di produzione, sarà preceduta dal sesto week end di ‘Frantoi aperti’

olio
Olio dop umbria

di D.N.

Il 3 e 4 dicembre l’Umbria accoglie il suo olio extravergine di oliva DOP con la prima edizione dell’Anteprima della Dop dell’Umbria, la presentazione della nuova annata Dop Umbria, rivolta a giornalisti, influencer e operatori di settore. L’Anteprima, organizzata dall’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, in occasione della giornata Umbra di ‘Chic – Charming Italian Chef’, va ad arricchire l’importante lavoro di promozione integrata del territorio regionale e dell’Olio Extravergine di Oliva Dop Umbria, iniziato con l’ideazione di ‘Frantoi Aperti in Umbria’, un evento turistico giunto alla XXII edizione che terminerà l’8 dicembre, e che proprio nel periodo della frangitura delle olive, mette al centro dei riflettori l’Umbria rurale, i borghi ad alta vocazione olivicola ed i produttori di olio e.v.o Dop Umbria.

Novità assoluta «L’anteprima della Dop Umbria – spiega Paolo Morbidoni, presidente della Strada dell’Olio dell’olio e.v.o. Dop Umbria – è un’assoluta novità nel panorama degli eventi di promozione dedicati agli oli extravergini di oliva certificati. Un format che si ispira alle grandi anteprime dei vini e che nasce con l’intento di dare valore al prodotto, spesso bistrattato da pratiche commerciali ingannevoli. Allo stesso tempo è un’occasione per rimarcare il peso dell’origine – quello che nei vini chiamano “terroir” – che incide non solo sulla qualità organolettica dell’olio, ma sempre più frequentemente, sta diventando una chiave di lettura originale per i turisti che visitano i territori di produzione».

3 e 4 dicembre La giornata del 3 dicembre si svolgerà a Montone e sarà interamente dedicata all’assaggio e alla conoscenza del prodotto. Si comincia alle ore 10.30 con la 7^ e ultima tappa dell’anno del format “In The Kitchen Tour” una jam session di improvvisazione culinaria a cura di Chic – Charming Italian Chef (l’associazione che riunisce oltre cento professionisti italiani e stranieri tra chef, pizzaioli, pasticcieri, gelatieri, e panificatori) che sarà dedicata a due prodotti cardine della tradizione culinaria Umbra: olio e tartufo. Alle ore 17 poi inizierà una sessione di assaggio di olio e.v.o. Dop Umbria a cura dei capo panel della Dop Umbria, Giulio Scatolini e Angela Canale, mentre alle 18 si terrà la conferenza stampa di presentazione della nuova annata dell’olio extra vergine di oliva Dop Umbria che sarà seguita dal Banco di assaggio dell’olio e.v.o. Dop Umbria. La giornata si chiuderà con una cena CHIC a 10 mani a tema “Oro Bianco e Oro verde” con un menù degustazione con Tartufo e Olio e.v.o Dop Umbria. Gli Chef Chic protagonisti della cena a 10 mani che si terrà presso l’Hotel Fortebraccio saranno Giancarlo Polito di Tipico&Locanda del Capitano di Montone, Armando Beneduce del NascostoPosto di Terni, Ivano Ricchebono The Cook al Cavo di Genova, Fabrizio Sepe de Le Tre Zucche di Roma, Antonio Zaccardi del Ristorante Pashà di Conversano (BA). Il 4 dicembre invece l’esperienza, dedicata a chef, giornalisti e professionisti del settore, proseguirà con un tour alla scoperta delle cinque sottozone della Dop Umbria, con itinerari creati ad hoc per far conoscere ai partecipanti il paesaggio e le emergenze culturali umbre in inscindibile connubio con i peculiari prodotti della regione. Il saluto avverrà ad Orvieto.

Call per ristoratori e operatori La call è destinata ai ristoratori, proprietari di enoteche, sommelier dell’Olio e a tutti gli operatori del settore enogastronomico che sono invitati a voler partecipare alla giornata del 3 dicembre. Chi fosse interessato a partecipare alla giornata dovrà accreditarsi tramite il sito www.anteprimaoliodopumbria.it perché i posti sono limitati. L’Anteprima dell’Olio Extravergine di Oliva Dop Umbria è organizzata in collaborazione con Promocamera dell’Umbria, il Consorzio di Tutela Olio e.v.o. Dop Umbria, il Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria 3A-PTA, le associazioni di categoria umbre (CIA, Coldiretti e Confagricoltura), il Comune di Montone, il Comune di orvieto e le Camere di Commercio di Perugia e Terni.

Prosegue Frantoi Aperti Fino all’8 dicembre, inoltre, Frantoi Aperti in Umbria prosegue senza sosta e sono ora due gli appuntamenti in programma per il 6° fine settimana: sabato 30 novembre il “Brunch Tour” farà tappa a Foligno presso l’Abbazia di Santa Croce in Sassovivo, mentre domenica 1° dicembre a Spello per “l’Oro di Spello. 58° Festa dell’olivo e della bruschetta”, si festeggerà la “benfinita” (rinviata a causa del maltempo del 17 novembre).

Sassovivo Il “Brunch Tour” (dalle ore 12.30 su prenotazione) in programma sabato 30 novembre farà tappa a Foligno dove ad aprire le porte sarà l’Abbazia di Santa Croce in Sassovivo, arroccata in un idilliaco paesaggio naturale, tra boschi di lecci e olivi secolari, l’Abbazia rappresenta uno dei più insigni monumenti nel territorio di Foligno, con i suoi affreschi del primo quattrocento e le piccole porte che si aprono sul bellissimo chiostro romanico (1229), opera del maestro romano Pietro de Maria. Domenica mattina dalle ore 9.30, sarà possibile raggiungere l’Abbazia per il Brunch con una passeggiata a partecipazione gratuita, guidata dall’Associazione l’ìOlivo e la Ginestra, che porterà i partecipanti tra lecci secolari e sconfinati oliveti aperti al cielo vasto della Valle Umbra (Info e prenotazioni [email protected] – 3471148395). All’arrivo il brunch sarà accompagnato dalla musica jazz del Gruppo Tritone. L’Abbazia di Santa Croce in Sassovivo ospita la quinta edizione di #CHIAVEUMBRA19_ Ingannevole come il vento. Arte Paesaggio Immagine, mostra diffusa d’arte contemporanea, con opere di Adele Cioni, artista che opera sovente facendo dialogare forme e colori sintetici in installazione dal forte impatto sensoriale e concettuale, (visitabile anche sabato 30 novembre ore 11 – 17). Durante il brunch sarà possibile partecipare alla degustazione guidata di olio extravergine d’oliva e alla visita guidata del complesso abbaziale, a cura delle guide turistiche dell’Associazione “Le Vie dell’Arte”.

Spello A Spello, domenica 1° dicembre si festeggerà la “Benfinita” della Raccolta delle olive con “l’Oro di Spello. 58° Festa dell’olivo e della bruschetta”, rinviata in novembre a causa del maltempo. Durante la giornata di domenica in Piazza sarà possibile visitare il Mercato dell’olio e dei prodotti tipici, il Mercato dell’Artigianato e Hobbistica e la Fiera delle Fantelle, alle ore 9 partirà il Trekking nei sentieri della Fascia Olivata, ma soprattutto domenica sarà la giornata dedicata alla “Festa della Benfinita”. I vari gruppi locali si sfideranno nella tradizionale competizione dei “Carri della Frasca” che sfileranno per le vie del Centro Storico. I carri agricoli arriveranno nel centro storico, il protagonista è una frasca di olivo con i rami carichi delle prelibatezze, quale omaggio per festeggiare la fine della raccolta delle olive, la “Benfinita”. I carri saranno accompagnati da canti, balli, scene di vita contadina e giochi della tradizione. Alle ore 15.30 “Li stornelli de la Festa de la fine cojtura de l’ulia” di Francesco Spellucci saranno cantati dal Coro della Banda Musicale Properzio di Spello diretta dal Maestro Mauro Presazzi e al termine della sfilata ci sarà la premiazione dei carri e un’esibizione di saltarello con gli stornelli della raccolta e della festa. Le Taverne dei Terzieri saranno aperte sia per la cena di sabato 30 novembre che per il pranzo di domenica 1° dicembre proponendo menù tipici della tradizione locale. Inoltre sia sabato che domenica sarà possibile fare visita al Frantoio di Spello UCCD dove degustare l’olio extravergine di oliva appena franto e visitare il frantoio in lavorazione.

Frantoi Da segnalare l’iniziativa organizzata presso l’Antico Frantoio Petesse di Colle Scandolaro in Foligno dove domenica 1° dicembre dalle ore 10.00 sarà possibile fare colazione in frantoio con “Pane, Olio e marmellata” e tanti dolci a base di Olio Nuovo preparati dal pasticcere Tommaso Brunelli (Prenotazioni tel. 340 2774868 – 349 6829423). In tutti gli altri Frantoi partecipanti all’iniziativa, sia sabato che domenica sarà possibile visitare il frantoio in lavorazione e fare degustazioni di Olio e.v.o. e bruschette. Per maggiori informazioni su Frantoi Aperti: www.frantoiaperti.net.

I commenti sono chiusi.