Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 27 gennaio - Aggiornato alle 21:18

Natale solidale con tartufo: La Cucina di San Pietro a Pettine prepara il pranzo per 10 famiglie trevane

Individuati nuclei con bambini e anziani soli. Assessore Moccoli: ‘L’amministrazione comunale ringrazia pubblicamente per questa apprezzata manifestazione di affetto’

Carlo Caporicci de La Cucina di San Pietro a Pettine

di D.N.

Passione per le cose buone e amore verso la parte più fragile della comunità: sono gli ingredienti usati dallo staff de La Cucina di San Pietro a Pettine in occasione di questo “difficile” Natale per imbandire la tavola di dieci famiglie trevane. In collaborazione con i servizi sociali del Comune di Trevi, su iniziativa di Carlo Caporicci, sono stati individuati 10 nuclei con bambini o anziani soli ai quali il noto ristorante trevano consegnerà il pranzo di Natale con un menù tradizionale dove non mancherà il tartufo, la specialità della casa.

Ringraziamenti “Carlo Caporicci è un imprenditore la cui generosità e sensibilità conosciamo bene – spiega l’assessora Stefania Moccoli – sempre pronto e disponibile per la sua Trevi, non solo con iniziative di promozione del territorio, ma anche con gesti ‘silenziosi’ di solidarietà. Questa volta però l’Amministrazione comunale desidera ringraziarlo pubblicamente per questa apprezzata manifestazione di affetto per i suoi concittadini meno fortunati: aver pensato di cucinare per loro in questo giorno così particolare renderà il Natale di queste famiglie almeno un po’ speciale”.

I commenti sono chiusi.