Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 14 aprile - Aggiornato alle 23:42

La colazione di Pasqua secondo giovani produttori locali: il gusto «che fa resuscitare i morti»

Il frantoio-ristorante Centumbrie, la macelleria La Carneria e la Cantina Lumi Luna insieme per una ‘scatola-kit’ pasquale carica di energia e bontà genuina

La colazione di Pasqua secondo alcuni produttori locali

di Danilo Nardoni

È primavera. È Pasqua. È tempo di risvegli vigorosi. Così la tradizione pasquale delle tavole umbre in tempi di settimana Santa può trovare nuove forme in cui esprimersi: torta al formaggio, olio Dop, coratella e vasetto di salsa all’uovo proveniente dal Frantoio-ristorante Centumbrie di Agello; salumi e capocollo della macelleria La Carneria di Spina; vino naturale rosso della Casa vinicola Lumi Luna di Mercatello. Il tutto racchiuso in una scatola carica di gusto, energia e bontà genuina. Da farsi recapitare direttamente a casa, come ormai questa pandemia ci ha abituato a fare.

Scatola piena di gusto “La colazione di Pasqua che fa resuscitare i morti! La passione di giovani produttori locali vi condurrà alla rinascita”: è questo il claim usato per lanciare la collaborazione tra Centumbrie, La Carneria e Cantina Lumi Luna. È questo il progetto che vede in rete le tre realtà di giovani imprenditori “vicini di azienda”. L’idea nasce da una chiacchierata informale sulla bontà della tradizione della colazione di Pasqua, quel pasto di inizio giornata insolito e ricco di energia e di bontà, che vede tutta la famiglia riunita intorno ad un tavolo ad assaggiare le primizie: i primi salumi stagionati dell’anno, la pizza al formaggio col pecorino di lunga stagionatura e l’immancabile coratella d’agnello. Ed ecco quindi l’intuizione di condividere tutto questo, le energie giovani del gruppo, il frutto delle passioni portate avanti nei progetti di lavoro con costanza, amore e sacrificio. Un kit pronto quindi di tutto l’occorrente per onorare questa sana tradizione come si deve, con prodotti genuini e di alta qualità. Tutti preparati secondo sapienza e artigianalità. Il Menù che si può ordinare è consigliato per due persone. Solo su prenotazione – consegna fino a sabato 3 aprile: tel. 320 0119554 – 347 5263169 – 338 8079302.

I commenti sono chiusi.