martedì 23 luglio - Aggiornato alle 20:03

Enogastronomia e innovazione: l’umbra Regusto tra le start-up nazionali invitate alla Bit

L’App perugina, nata per combattere lo spreco alimentare e creare opportunità per le attività del settore food, dalla primavera sarà disponibile per i ristoranti di Roma, Milano e Perugia

App Regusto

di Dan. Nar.

Combattere lo spreco alimentare e contemporaneamente creare nuove opportunità per le attività commerciali del settore food. Per questa duplice valenza è nata nel 2018 Regusto (dal latino “Gustare di nuovo”), il brand della startup perugina Recuperiamo Srl, creato con l’obiettivo di prevenire e ridurre gli sprechi. Umbria24 ne aveva già parlato. Ora per Regusto è in arrivo un importante riconoscimento. È infatti tre le 6 start-up nazionali invitate alla Bit 2019 (Borsa Internazionale del Turismo) grazie a FactorYmpresa Turismo: l’azienda perugina sarà quindi a Fiera Milano martedì 12 febbraio a parlare di innovazione nell’enogastronomia, accompagnata sul palco da Antonella Tiranti, dirigente Servizio Turismo Regione Umbria.

Regusto Grazie all’app Regusto si può quindi ordinare il piatto che si preferisce, lo si può mangiare dove uno vuole e si risparmia anche perché ad un costo contenuto. Gusto, comodità e risparmio. E piatti da asporto “last minute”: una selezione di piatti in super offerta perché preparati con materie prime in eccedenza. I ristoratori propongono così alcuni dei loro piatti migliori a un costo vantaggioso. Dalla primavera 2019 l’app – fanno sapere dalla azienda – sarà aggiornata con tante soluzioni innovative e sarà disponibile per i ristoranti di Roma, Milano, Perugia e sarà lanciata al Seeds&Chips (6-9 maggio a Milano).

FactorYmpresa Turismo È un programma promosso nel 2017 dal MiBACT (Ministero per i beni e attività culturali) che, con il supporto di InvItalia (L’agenzia per lo sviluppo) seleziona, mette a confronto, premia e accompagna le migliori idee d’impresa in grado di favorire l’innovazione del turismo in Italia. L’obiettivo di ‘FactorYmpresa Turismo’ è: incoraggiare la produzione di idee di business innovative nella filiera turistica ed enogastronomiche; sostenere le imprese ad alto tasso di innovazione; incentivare l’aggregazione degli operatori turistici per l’integrazione dei servizi. Dal serbatoio degli innovatori in Start Up del progetto ‘FactorYmpresa Turismo’, sono 6 le idee che verranno presentate al pubblico della prossima Bit di Milano: ad ognuno dei team uno spazio di 7 minuti per raccontare come stanno andando le cose. Moderatrice sarà Roberta Garibaldi, tra le maggiori esperte e influencer nel settore enogastronomico che alla Bit presenterà anche il rapporto sul turismo enogastronomico 2019. Regusto ha partecipato alle call ‘FactorYmpresa Turismo 2018’ Food and Wine Tourism e Smart Tourism. Per la sfida Food and Wine Tourism la start-up è stata valutata tra le migliori 20 idee su più di 230 analizzate da InvItalia e ha partecipato alla sfida finale del 20 e 21 settembre a Terra Madre Salone del Gusto a Torino. Per la sfida Smart Tourism, invece, Regusto è stata valutata tra le migliori 10 idee su più di 130 analizzate partecipando alla finale del 9 e 10 novembre all’Auditorium della Musica a Roma.

I commenti sono chiusi.