Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 3 agosto - Aggiornato alle 20:09

E quindi uscimmo a riveder le stelle… Nelle cantine e Città del vino umbre si torna a brindare con i calici

Il verso del canto dell’Inferno sarà il tema della prossima edizione di Calici di Stelle ad agosto: un inno alla speranza e un invito a vivere l’esperienza targata Movimento turismo del vino

calici di stelle
Un'edizione di «Calici di stelle»

di D.N.

Dopo l’edizione virtuale di Cantine Aperte, lo scorso maggio, che ha visto tantissimi appassionati partecipare alle diverse iniziative regionali su social e piattaforme web dedicate, Calici di Stelle -l’appuntamento estivo per eccellenza del Movimento Turismo del Vino e delle Città del Vino – torna a svolgersi in presenza nelle cantine MTV e nelle piazze delle Città del vino dell’Umbria. Non a caso, dunque, le due associazioni hanno scelto il famoso verso 139 dell’Inferno della Divina Commedia, come slogan dell’edizione 2020 dell’evento, in programma dal 2 al 16 agosto: ‘E quindi uscimmo a riveder le stelle…’.

Tra cantine e città del vino Si torna, infatti, a visitare cantine e vigneti, a toccare con mano la passione dei vignaioli nel produrre ottimo vino, si assaporano i gusti del territorio direttamente nei luoghi di produzione, si ammira il cielo stellato e i segreti che conserva. Insomma, si torna a vivere un’esperienza di socialità e di piacere che, dopo la pandemia, sarà ancora più intensa. Tanti quindi gli appuntamenti nelle cantine del Movimento Turismo del Vino dell’Umbria nei fine settimana di agosto. In Umbria, le cantine in cui si brinda con i Calici di Stelle sono 23, nelle diverse aree vitivinicole della regione, ma anche a Montefalco e Torgiano non mancheranno gli appuntamenti per gli appassionati. Da segnalare infatti che il 10 la Strada dei Vini del Cantico inaugura “Sorsi di Stelle”, tra borghi, ristoranti e cantine, mentre nella Ringhiera dell’Umbria, dal 7 al 10 agosto torna “Montefalco tra le Stelle”.

Eventi in sicurezza “Le nostre cantine – spiega il presidente MTV Umbria Filippo Antonelli – hanno adottato tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza degli enoturisti, fin dall’inizio della riapertura. In occasione di Calici di Stelle saranno in grado di garantire momenti di divertimento e di gusto in tutta tranquillità, nel rispetto delle norme. L’enoturismo, insomma, si conferma il turismo della ripartenza post Covid e riprende alla grande con Calici di Stelle”.

Iniziative Tra cene e picnic sotto le stelle, degustazioni, musica e momenti culturali, non mancheranno le osservazioni del cielo, in compagnia dell’Unione Astrofili Italiana che, come ogni anno, accompagneranno i curiosi alla scoperta dei segreti di stelle e pianeti. I social resteranno, naturalmente, palcoscenico privilegiato delle notti di #CalicidiStelle2020, con le tantissime condivisioni di foto ed esperienze, che culmineranno lunedì 10 agosto alle 19.30, nel grande brindisi online che unirà l’Italia dell’enoturismo da Nord a Sud Italia. A fare da cassa di risonanza per l’evento regionale, in virtù della collaborazione con il Movimento, sarà anche Federalberghi Umbria, che grazie al tour operator UmbriaSi e agli hotel del territorio aderenti, offrirà ai turisti pacchetti, visite e l’opportunità di una vacanza in Umbria più ricca e di qualità, in cui l’enogastronomia è protagonista. Qui il programma completo.

I commenti sono chiusi.