Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 24 settembre - Aggiornato alle 16:45

Dal Pampepato ai brustolini romani, fino a Carbonara e tartufo ice: ecco la Terni del gelato ricercato

Viaggio tra coni e coppette, con omaggio al dolce Igp che ha ispirato pure Alessandro Borghese

Photo by Brooke Lark on Unsplash

di Maria Sole Giardini e Marta Rosati

I gusti classici non mancano mai, ma la voglia di sbalordire la clientela, tra i gelatai di Terni, è a dir poco notevole. Tra coni e coppette non più solo frutta, creme, macedonie o quel tocco di blu ad attrarre i più piccoli, ma vere e proprie elaborazioni culinarie, decisamente inaspettate a determinate temperature e consistenze. Avete mai pensato di leccare una Carbonara gelata? E un risotto alla Milanese? Quando Umbria24 ha intrapreso il tour gourmet tra le gelaterie del centro città nei giorni scorsi, questi ‘piatti’ non erano disponibili ma tra ‘Daniela’ (gelateria e cioccolateria) di piazza Tacito e ‘Andrea’ (anche yogurteria) di via Mancini, di gusti ricercati, in alcuni periodi dell’anno, ce ne sono parecchi: nella lista l’apprezzato nero pregiato, il tartufo; ma anche gorgonzola fichi e crumble o stracchino e rucola.

La Terni del gelato Nelle vasche gelato per la scelta degli abbinamenti da cono o coppetta sono poi ormai di moda le torte e i dolci tipici regionali: tra i cartellini si legge Babà, Cannolo siciliano, ma anche Cheesecake e Sacher. E a proposito di dolci, un’esperienza di gusto decisamente da provare è quella del Pampepato gelato, ora disponibile da Ramozzi & friends in largo Frankl: l’intensità del cioccolato si fa gioia quando incontra l’uvetta e sotto i denti arriva la frutta secca, per poi lasciare in bocca il calore del pepe pur in un tuffo di freschezza estiva. Tra i gusti insomma non manca l’omaggio al dolce tipico ternano (non più solo natalizio) che nella versione gelato ha ispirato anche Alessandro Borghese, come dimostra una videoricetta su mixerplanet.com del 2017.

Gelatomania Ad ogni modo il tour di Umbria24 per le gelaterie del centro cittadino prosegue e a voler scorgere qualche altro sapore in grado di incuriosire chi ha voglia di concedersi una pausa golosa, troviamo lo zucchero filato da Cinzia lungo Corso Tacito, il gelso e la liquirizia nella storica gelateria di via Roma, e poi zenzero fresco tritato che va per la maggiore alla Gustosa di via Mazzini che nel ventaglio di offerte propone anche ricotta e cannella, curcuma, e limone e menta. Un po’ ovunque poi si sperimentano abbinamenti con materie prime esotiche ma c’è di più: esiste un gusto gelato anche per gli appassionati di brustolini romani. ‘Gelatomania’ in piazza Dalmazia in cono e coppetta porta il salato sfizioso dei semi di zucca tostati. Non resta che provarli tutti; tanto, prima che le temperature tornino a scendere, pare ci sia tempo.

I commenti sono chiusi.