venerdì 17 agosto - Aggiornato alle 00:23

Dal cibo alla musica fino a convegni e mostre: torna a Colfiorito la Sagra della patata rossa

Dal 10 al 19 agosto la manifestazione che nel 2018 festeggia i suoi primi 41 anni. «Con la nuova 77 servono più parcheggi»

La celebre patata rossa di Colfiorito

È pronta a festeggiare i suoi primi 41 anni la lSagra della patata rossa di Colfiorito, in programma dal 10 al 19 agosto nell’area che un tempo, dopo il terremoto, era stata riservata alla protezione civile. L’appuntamento è stato presentato martedì con una conferenza stampa e prevede convegni, mostre fotografiche, serate musicali e gastronomiche. «Rispetto al passato – ha detto Stefano Morini per il comitato organizzatore – abbiamo dato importanza ai convegni. Uno, l’11 agosto, riguarderà ‘Le erbe campagnole spontanee del territorio dell’oasi di Colfiorito’, il secondo, il 17 agosto, l’illustrazione del progetto definitivo della pavimentazione di Colfiorito». È prevista anche un’appendice della manifestazione, «Colfiorito e il mare», dal 24 al 26 agosto, sempre nella frazione montana con la partecipazione del Comune di Civitanova Marche e con l’offerta gastronomica di pesce.

Il programma Il 25 agosto ci sarà la presentazione del libro «Il fantastico mondo degli uccelli», a cura di Giulio Cagnucci. In rappresentanza del Comune di Foligno – che ha patrocinato la rassegna – alla presentazione è intervenuto l’assessore Graziano Angeli sottolineando come «la manifestazione funzioni davvero se ha raggiunto la sua 41esima edizione con grandi risultati di presenze». «È un periodo in cui la montagna folignate – ha aggiunto – mostra un grande stato di salute con tante iniziative e presenze. Ricordo il timore degli operatori della zona con l’apertura della nuova 77. Invece la nuova arteria ha portato visitatori e sviluppo. Ora la richiesta nelle frazioni montane è la richiesta di parcheggi adeguati per fare fronte al massiccio afflusso di turisti».

I commenti sono chiusi.