domenica 29 marzo - Aggiornato alle 13:40

Coronavirus stimola la fantasia: a Perugia nasce il gelato in difesa della Corona

Mastro Cianuri sdrammatizza sull’emergenza sanitaria con un’operazione di ‘instant marketing’: sulla paletta la scritta ‘Covid-19’

Gelato alla Corona con la scritta Covid-19

Un’iniziativa scherzosa, per sdrammatizzare sull’emergenza sanitaria che sta paralizzando l’intero pianeta e, insieme, di ‘instant marketing’. La nota gelateria Mastro Cianuri di Perugia inventa il gusto alla birra ‘Corona’ e sulla paletta scrive ‘Covid-19’ ovvero il nome scientifico del Coronavirus.

Gelato Covid-19 L’operazione viene resa nota attraverso la pagina Facebook: «Contro il logorio del #coronavirus noi rispondiamo anche in difesa di Corona. Ecco il nostro gelato birra corona e salsa al lime». Già, in difesa della birra Corona, in quanto nei giorni scorsi negli Stati Uniti si era registrato un forte calo nelle vendite del prodotto per la coincidenza del nome, assimilato per errore a quello del virus.

I commenti sono chiusi.