domenica 29 marzo - Aggiornato alle 13:40

Coronavirus, ecco ‘Restiamo in cucina’: sfida ai fornelli riservata a bambini e ragazzi

Iniziativa lanciata dall’Osteria del Trap di Ferentillo, alla giuria i piccoli di casa Trotti: come partecipare

Sfida culinari riservata a bambini e ragazzi, costretti a stare a casa per fermare la pandemia da Covid-19. Questa l’iniziativa denominata ‘Restiamo in cucina’, lanciata dai titolari dell’Osteria del Trap di Ferentillo. Della serie: ammazziamo il tempo e il Coronavirus insieme.

Gara di cucina Con il ristorante chiuso, come vuole il Decreto ministeriale, la famiglia Trotti ha pensato di organizzare questa gara amatoriale di cucina. Per partecipare basta pubblicare su Facebook un video (di massimo 2 minuti) con le fasi di preparazione di una pietanza realizzata da bambini o ragazzi e allegare poi una foto del piatto finale inserendo gli hashtag #restiamoincucina e #divertiamocidacasa. La giuria, composta dai piccoli di casa Trotti, Valentina e Carlo, selezionerà il vincitore che verrà premiato con una coppa non appena terminerà questa fase di isolamento. Altro premio verrà assegnato in base ai like messi sulle foto dei piatti. La premiazione si svolgerà in piazza a Ferentillo e per l’occasione si farà una ‘Merendata’ per tutti i bambini, offerta dalla famiglia Trotti, oltre alla consegna di una medaglia a tutti coloro che parteciperanno. Il termine entro cui pubblicare il video è il 3 aprile. Nel frattempo dice il proprietario del ristorante Umberto: «Restiamo a casa a cucinare».

I commenti sono chiusi.