lunedì 15 ottobre - Aggiornato alle 22:33

‘Corciano castello di vino’, in 9mila per conoscere e degustare i vini del Trasimeno. Tutti i premiati

L’Azienda Agraria Carlo e Marco Carini si aggiudica il Premio ‘Miglior Cantina 2018’ alla fine di tre giornate tra cultura e degustazioni con i migliori prodotti tipici della zona

Una degustazione per 'Corciano castello di vino'

di D.N.

Si è conclusa domenica 7 ottobre, con la premiazione della ‘Miglior Cantina 2018’, l’ottava edizione di Corciano castello di vino, promossa dall’omonima associazione in collaborazione con Strada del Vino Colli del Trasimeno e il Consorzio Tutela Vini DOC del Trasimeno. Tre intense giornate tra cultura, degustazioni enogastronomiche con i migliori prodotti tipici della zona del Trasimeno, concerti, premiazioni, conferenze sul tema dell’enologia e divertimento per grandi e bambini. Un’approfondita occasione di conoscenza del territorio attraverso la sua produzione vinicola e le sue tradizioni enogastronomiche, sempre più apprezzate dai consumatori umbri e non, che ha trovato anche quest’anno un ottimo riscontro di pubblico.

Successo «Corciano castello di vino unisce tutte le associazioni e gli abitanti della città nell’intento comune di far rivivere e splendere il borgo in tutta la sua bellezza» dichiara Bruno Nucci presidente dell’Associazione promotrice dell’evento. «Siamo pienamente soddisfatti per la riuscita dell’evento, sempre più innovativo e realizzato in pochissimo tempo grazie all’appassionato e volontario supporto di tutti i corcianesi». «Un evento molto importante, in grado di rafforzare la coesione e il confronto tra le cantine del territorio» aggiunge Sabina Cantarelli presidente della Strada del Vino Colli del Trasimeno: «Ottima riuscita per l’Accademia del Vino, organizzata in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini DOC del Trasimeno, che ha messo ancora più in risalto le eccellenze delle cantine partecipanti allo scopo di mantenere alti e competitivi i livelli delle produzioni del Trasimeno».

Cantine vincitrici Vestendo i panni di una giuria popolare, i visitatori hanno decretato l’Azienda Agraria Carlo e Marco Carini quale vincitrice del Premio ‘Corciano castello di vino’. Per la giuria di esperti, il vino Vercanto di Cantina Berioli si è aggiudicato il primo premio come ‘Miglior Bianco’, il ‘Miglior Rosso’ è stato assegnato al vino Cosa di cantina Madrevite e il Premio al Miglior Rosato è andato al vino ‘Le cupe’ della Cantina Carini.

Numeri 7.000 sono state le consumazioni presso gli stand dei prodotti tipici gastronomici, 2.200 i calici venduti, 800 i litri di vino consumati per 2.700 bottiglie totali; circa 500 le presenze registrate nella Taverna del Duca nelle tre serate, 350 i volontari, 16 le cantine -15 della zona del Trasimeno, più la cantina ospite Le Cimate di Montefalco – e circa 9.000 i visitatori totali nei tre giorni.

I commenti sono chiusi.