lunedì 17 dicembre - Aggiornato alle 01:13

Cene a quattro mani, ultima tappa di Genuino: Lestini vs Soncini per la ‘cucina d’Acqua’

Quarto appuntamento a Borgobrufa lo chef residente incontra la donna ai fornelli de La Capanna di Eraclio

 

Con il quarto appuntamento di “Genuino, incontri in cucina” in programma il 19 aprile si conclude la serie di cene a quattro mani che tanto successo di pubblico ha riscosso presso il ristorante del Borgobrufa Spa Resort. Serate “gourmand” che hanno messo in luce la qualità dei prodotti di due terre vicine e assolutamente simili come l’Umbria e l’Emilia Romagna, soprattutto quando a vincere è quel concetto di tradizione e genuinità tanto caro agli Chef che si sono succeduti ai fornelli.

Genuino Dopo Riccardo Agostini, Athos Migliari e Franco Cimini è l’ora di ospitare una straordinaria interprete della cucina romagnola come Grazia Soncini de La Capanna di Eraclio di Codigoro, maestra nel trasmettere quel senso di appartenenza alla sua terra attraverso interpretazioni raffinate e profondamente gustose. Grazia Soncini presenterà tre piatti che rappresentano il suo feeling e le sue radici: Moleca, gamberetti di laguna e polenta bianca; Risotto con pesci bianchi e Anguilla “arost in umad”. Lo Chef di Borgobrufa Alessandro Lestini darà invece sfogo alla sua creatività con due proposte inedite: Gnocchetti di borragine, persico, luccio e brodo del Trasimeno e Cremoso alla mandorla, caramello di cioccolato bianco e confettura di pepi. Sarà quindi una celebrazione della “cucina d’acqua” tanto cara, per storia e tradizione, ai due Chef.

Vino E parlando di celebrazione la serata finale di Genuino, incontri in cucina non poteva che scegliere un partner d’eccezione sul versante vino che sapesse esprimere tutta la gioia e il desiderio di festa che una serata finale come questa reclama con forza: ad accompagnare i piatti degli Chef ecco la Maison di Champagne Laurent Perrier che proporrà 5 straordinarie etichette come la Cuvée Brut, l’Ultrabrut, il Millésimé 2007, la Cuvée Rosé e Harmony, uno champagne Demi-sec perfetto per brindare e dare appuntamento in futuro a nuove iniziative in uno dei resort più affascinanti dell’Umbria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.