sabato 8 agosto - Aggiornato alle 18:11

C’è la chiocciola di Slow food per la Birra dell’eremo nella guida 2021: unica in Umbria

E’ la settima edizione della Guida a documentare 387 birrifici artigianali in Italia

La Birra dell’Eremo, ottiene in questo 2021 la “chiocciola”, presidio Slow food. Giunta alla settima edizione la Guida alle birre d’Italia documenta e consiglia sulle lavorazioni artigianali. Un gruppo composto da oltre 100 esperti, ha selezionato 387 birrifici italiani e le loro produzioni, e Birra dell’Eremo è l’unica in Umbria ad aver ottenuto la “chiocciola” che indica i birrifici di qualità e costanza produttiva.
Il birrificio umbro ha anche ottenuto l’attribuzione di tre riconoscimenti per Selva Sour: ‘Birra Slow’ e per le nuove creazioni in lattina, Aria e Zoe: ‘Birra Imperdibile’.

I commenti sono chiusi.