Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 19 settembre - Aggiornato alle 11:49

‘Cantine aperte in vendemmia’, l’uva chiama a raccolta con iniziative per grandi e piccoli

Il profumo delle uve appena raccolte e del mosto accoglie, nei fine settimana di settembre, gli enoappassionati nelle cantine Movimento Turismo del vino dell’Umbria

Cantine aperte in vendemmia

di D.N.

La Vendemmia ha preso il via già dalla seconda metà di agosto e si prospetta generalmente buona in tutta la regione, secondo le stime. Un momento di grande lavoro per le cantine, ma anche di festa e di condivisione, in occasione del quale le cantine del Movimento Turismo del Vino dell’Umbria, anche quest’anno, aprono le porte agli enoappassionati nei fine settimana dell’11 e 12, 18 e 19 e 25 e 26 settembre. Torna così ‘Cantine aperte in vendemmia’.

Iniziative per grandi e piccoli Nel rispetto delle normative anti Covid, le aziende vitivinicole della regione proporranno iniziative per grandi e piccoli, dalle visite in vigneto e cantina, con degustazioni di vino e mosto, a pranzi e cene a tema Vendemmia, fino alla possibilità di partecipare alla raccolta dell’uva e alla tradizionale pigiatura con i piedi immersi nei tini. L’imperativo di questa edizione 2021 è, infatti, “Degusto, Conosco… Umbria!”, per far riscoprire e riassaporare tutto il piacere della tradizione locale legata alla raccolta dell’uva. La partecipazione agli appuntamenti di Cantine Aperte in Vendemmia è solo su prenotazione direttamente alla cantina. L’elenco delle cantine aderenti all’iniziativa con i relativi programmi è consultabile al sito www.mtvumbria.it.

I commenti sono chiusi.