venerdì 3 aprile - Aggiornato alle 10:24

Campionati della cucina italiana, gli chef umbri scaldano i fornelli per Rimini: prova generale a Torgiano

Il team ‘Green heart’ dell’Umbria andrà in gara il 17 febbraio. Allenamento finale con la preparazione di 45 coperti al ristorante Le Melograne de Le Tre Vaselle

Il team di chef umbri Green heart in gara a Rimini

di Dan. Nar.

L’Unione regionale cuochi umbri (Urcu) si è proposta nuovamente quest’anno per la gara nazionale dei ‘Campionati della cucina italiana’, che ci terrà a Rimini dal 15 al 19 febbraio, con il team “Green Heart” dell’Umbria che andrà in gara il 17 febbraio. La squadra di chef umbri scelti quindi per partecipare ai Campionati organizzati dalla Federazione italiana cuochi (Fic), ha già iniziato a scaldare i fornelli.

Cuochi L’Urcu, già reduce di un bronzo nell’edizione del 2018 dei Campionati, propone nuovamente la sua squadra regionale con una nuova formazione. Ecco i nomi dei componenti e il ristorante di provenienza: Antonio Falcone (Executive Chef e gestore del ristorante Armentum), Michele Giovannini (Executive Chef del ristorante Le Melograne de Le Tre Vaselle Resort & Spa), Rosario Pellegrino (Sous Chef sempre del ristorante Le Melograne), Amir Lounaouci (aiuto cuoco ancora per Le Melograne), Alberto Vallefuoco (Executive Chef del ristorante Carfagna), Daniel Perugia (Sous Chef ristorante Carfagna), Federico Falcolini (aiuto cuoco ristorante Carfagna), oltre a Raffaelle Marco Bagato (segretario Urcu).

Allenamento La squadra umbra nella giornata di lunedì 10 febbraio farà un allenamento finale prima di presentarsi alla gara di Rimini, con tutte le tempistiche che sono dovute alla preparazione e al servizio che richiede la competizione. La preparazione è prevista per 45 coperti, come da regolamento. Quest’ultima prova avrà luogo a Torgiano al ristorante Le Melograne con il direttore generale de Le Tre Vaselle, Rosmery Ortega, che dopo aver sottolineato di essere «orgogliosa» del fatto che ben tre elementi dello staff della cucina de Le Melograne faranno parte di questa nuova squadra, così commenta: «La scelta di fare quest’ultimo allenamento nel nostro ristorante è stata fatta per l’esclusività del posto e per dare il giusto risalto ai piatti elaborati dai nostri chef umbri».

I commenti sono chiusi.