mercoledì 18 settembre - Aggiornato alle 21:58

Birra, vino e ceramica: ecco il Barley Wine di Birra Perugia. Edizione natalizia e vintage

Brindisi augurale tra i sindaci di Torgiano e Deruta al birrificio di Ponte Nuovo per presentare lo speciale Barley Wine, in edizione limitata

Barley Wine in bottiglia di ceramica prodotto da Birra Perugia

di D.N.

Giornata di brindisi, quella di venerdì 21 dicembre, a partire dalle 12.15, presso il birrificio Fabbrica Birra Perugia, a Ponte Nuovo di Torgiano: i sindaci di Torgiano e Deruta, rispettivamente Marcello Nasini e Michele Toniaccini, insieme ai soci del birrificio Antonio Boco, Luana Meola e Matteo Natalini presenteranno l’edizione speciale di Barley Wine targato Birra Perugia. Una tradizione che va avanti da alcuni anni. Barley Wine Christmas Edition sarà quindi nella sua veste più prestigiosa, nella bottiglia in ceramica realizzata dalla scuola “Romano Ranieri”, di Deruta, affinata nelle botti utilizzate per il vino. Ne sono state prodotte 50 bottiglie, un’edizione unica e limitata per brindare in maniera originale e di grande qualità.

Birra, vino e ceramica «Un anno fa – racconta il sindaco Nasini – lanciai il progetto di promozione di tre eccellenze del nostro territorio: birra, vino e ceramica. Oggi, raccogliamo i frutti di questa proposta: due territori uniti, in una visione comune di crescita e sviluppo economico, insieme a una realtà imprenditoriale dinamica, vivace e ad alto valore aggiunto, che, in breve tempo, ha saputo imporsi non solo sul mercato nazionale, ma sta conquistando sempre più l’estero».

Barrique per l’affinamento «Nessuna contrapposizione al vino – spiega Antonio Boco – al contrario, è un omaggio al nettare di Bacco, da sempre familiare al territorio in cui si trova questa giovane e pluripremiata realtà brassicola. Le vicine colline di Torgiano sono notoriamente vocate alla viticoltura e ospitano una delle cantine italiane più rappresentative nel mondo: Lungarotti. E’ proprio con questa realtà che è stata avviata una bella collaborazione. Una volta usate per i loro grandi vini, le barrique della cantina arrivano al birrificio, dove vengono impiegate per l’affinamento del Barley Wine. La sosta della birra nelle botti può durare anche diversi mesi, prima dell’imbottigliamento. E’ qui che il cerchio si chiude con un’altra eccellenza del territorio. Birra Perugia, infatti, si trova esattamente fra i Comuni di Perugia, Torgiano e Deruta, quest’ultima celebre nel mondo per le sue ceramiche d’autore. Inevitabile, dunque, pensare a bottiglie di ceramica per una birra che aveva già conosciuto i legni del vino di Torgiano».

Edizione limitata Gesti semplici e profondi al tempo stesso. Birra, vino, ceramica e soprattutto territorio si fondono in questo Barley Wine, prodotto ogni anno in edizione limitata. Un progetto ad alto valore artigianale e artistico, realizzato in 50 esemplari grazie alla creatività dell’artista Nicola Boccini e al lavoro della Scuola d’Arte Ceramica, Romano Ranieri di Deruta. Quest’anno il lavoro è stato davvero eccezionale: le bottiglie sono magnifiche e colorate, disponibili fino a esaurimento presso la bottega del birrificio.

I commenti sono chiusi.