sabato 15 dicembre - Aggiornato alle 12:19

Benedizione del farro, focolari al corso e asino bus: quattro giorni di festa a Monteleone

Raffica di appuntamenti e rituali antichi nel piccolo borgo terremotato che si anima con la 7a mostra mercato

Per quattro giorni Monteleone di Spoleto celebra il suo prodotto principe, il farro dop, protagonista della settima edizione della ‘Mostra mercato e dei prodotti tipici della montagna.

Monteleone celebra il farro dop A dare il via ai festeggiamenti, nelle giornate del 5 e 6 dicembre, saranno le tradizioni centenarie come la distribuzione del farro benedetto: il rituale si svolge da tempo immemore per ricordare il miracolo che la tradizione attribuisce a San Nicola di Bari che, passando per Monteleone e impressionato dall’indigenza dei suoi abitanti, avrebbe consegnato il farro per sfamare i poveri. Il ripetersi di questo singolare rituale ha favorito la continuità della sua coltura a Monteleone, tanto da diventare un tratto caratterizzante di questo territorio. Il parroco, quindi, nella vigilia di San Nicola, prepara nella canonica della chiesa una minestra di farro che viene cotta in un grande caldaio appeso sul focolare, mentre avviene a mezzogiorno la distribuzione agli abitanti di Monteleone, a cominciare dai bambini.

Albero di Natale e presepe Il 6 dicembre, poi, seguiranno le celebrazioni per la festa del patrono San Nicola con la messa solenne, l’esibizione della banda di Monteleone di Spoleto, che suonerà anche per festeggiare l’anniversario della sua fondazione e la riunione conviviale dei ‘capi famiglia’, un momento aggregativo in cui il parroco cenerà con le famiglie di Monteleone di Spoleto. Alle 18 verranno accesi l’albero di Natale e il Presepe, la Torre dell’Orologio farà da ‘casa’ al presepe: sotto l’arco, infatti, verrà allestita la Natività e l’antistante prato, a forma di campana naturale, sarà trasformato in albero di Natale.

Focolari lungo il corso Mostra mercato L’8 e 9 dicembre entrerà nel vivo la ‘Mostra mercato del farro dop e dei prodotti tipici della montagna’, la vetrina umbra, in veste natalizia, dei prodotti certificati Dop, Doc, Docg e Igp dell’Umbria e dei prodotti di qualità delle Valnerina, che questo anno sarà allestita nella piazza sottostante alla Torre dell’Orologio fulcro delle tante iniziative di musica e spettacolo in programma fino al 9 dicembre; il corso del borgo di Monteleone di Spoleto verrà disseminato di focolari, alimentati dalla legna dei boschi che circondano l’abitato e che daranno ristoro e calore ai visitatori. Sia sabato 8 che domenica 9 dicembre, dalle ore 10,30, i bambini potranno spostarsi per le vie del borgo con l”Asino Bus’. Gli asinelli accompagneranno i bambini della piazza Regina Margherita alla piazza del Teatro dove potranno partecipare poi ai laboratori ‘Il Dolce in una Stanza. Biscotteria per piccoli e grandi pasticcioni’.

 

I commenti sono chiusi.