martedì 20 novembre - Aggiornato alle 22:45

Dopo il Bacio rosa a Perugia è ancora ‘Cioccolatomania’: l’eccellenza dell’arte cioccolatiera per i 25 anni di Eurochocolate

Eurochocolate svela i protagonisti dei corsi di degustazione: in arrivo artigiani del cioccolato come Gobino, Slitti, Ruta, Rovira, Franzoni, Tessieri

A Perugia gli artigiani del cioccolato

di Dan. Nar.

Giorni gustosi a Perugia e sempre all’insegna del cioccolato. In contemporanea con le prime indiscrezioni in merito al lancio sul mercato del nuovo Bacio rosa targato Perugina – in questi giorni già in città per i primi assaggi e prima ancora del lancio nazionale e internazionale – un’altra notizia sta rendendo felici gli amanti di questo straordinario alimento. Questa volta fronte Eurochocolate. Appuntamento rimasto indelebile nella memoria di tanti appassionati e che fece scuola nel mondo del cioccolato, Cioccolatomania è il nome del memorabile corso di degustazione guidata nato con l’evento perugino nel lontano 1994. Condotto dai più importanti protagonisti nazionali e internazionali del cioccolato e da giovani talenti che poi sono diventati delle vere e proprie chocostar, Cioccolatomania è uno dei primi e fondamentali capitoli della golosa storia di Eurochocolate che quest’anno rivivranno insieme ai suoi personaggi più significativi, appositamente invitati per festeggiare i 25 anni dell’evento. Anche grazie a Eurochocolate – spiegano con una nota dal festival – il termine “cioccolatomania” è, dal 2008, tra i neologismi presenti nel Vocabolario Treccani.

Artigiani del cioccolato Hanno già garantito la loro presenza a Perugia, dal 19 al 28 ottobre, l’artigiano del cioccolato torinese, Guido Gobino (venerdì 19), maestro nel coniugare tradizione e innovazione nella creazione di nuovi prodotti, ma anche Andrea Slitti (sabato 20) che, partendo dalla piccola torrefazione di famiglia a Monsummano, in Toscana, è diventato uno dei più importanti cioccolatieri artigianali al mondo. Non poteva mancare Pierpaolo Ruta (domenica 21), sesta generazione della famiglia Bonajuto e ambasciatore nel mondo del cioccolato di Modica. Per l’occasione, torneranno a Eurochocolate anche Enric Rovira (giovedì 25), estroso cioccolatiere catalano, maestro di creatività e artista di un raffinatissimo design al cioccolato, Gianluca Franzoni (venerdì 26), presidente e fondatore di Domori, che ha dedicato la sua vita alla ricerca del cacao perduto fra le piantagioni del Sud America e Cecilia Tessieri (sabato 27), fondatrice di Amedei e prima donna a ricoprire nel mondo il ruolo di maître chocolatier.

Corsi-degustazione Gli incontri, riservati a un massimo di 50 partecipanti, si terranno alle ore 18 presso il Centro Camerale G. Alessi, in via Mazzini 20, nel centro storico di Perugia, cuore dall’evento. La partecipazione è gratuita, previa prenotazione attraverso il form on line raggiungibile al seguente indirizzo: www.eurochocolate.com/cioccolatomania. Ad accogliere i prestigiosi ospiti sarà il presidente e fondatore di Eurochocolate, Eugenio Guarducci, pronto a coinvolgerli in un lungo viaggio tra passato e futuro, a partire da quel lontano 1994. Nel corso degli incontri saranno degustate le golose creazioni dei protagonisti dell’eccellenza cioccolatiera in Italia e nel mondo che saranno quindi a Perugia per spegnere le venticinque candeline di Eurochocolate.

I commenti sono chiusi.