sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 10:41
30 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:05

Gubbio, ragazzini terribili: studente 16enne con un tirapugni nei pantaloni, un altro spaccia ai minori

Porto abusivo di oggetti atti ad offendere è l'accusa contestata al primo giovane fermato in piazza San Sebastiano. I carabinieri sequestrano 'fumo' e cocaina

Gubbio, ragazzini terribili: studente 16enne con un tirapugni nei pantaloni, un altro spaccia ai minori
Carabinieri in azione (Foto F. Troccoli)

di En.Ber.

Un sedicenne di Gubbio è stato fermato in piazza San Sebastiano dai carabinieri che gli hanno sequestrato un tirapugni nascosto nelle tasche dei pantaloni. Il giovane – si apprende in caserma – è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

I controlli dell’Arma Lo studente non è stato l’unico a finire nella rete dei militari della Compagnia di Gubbio che, tra gli altri, hanno denunciato un pusher maghrebino di 17 anni che a Gualdo Tadino stava vendendo hashish ad altri due minorenni. Intercettati anche un 22enne marocchino con un grammo di cocaina a Gualdo, uno studente universitario di 21 anni con uno spinello di «fumo» e altri due giovani – di 16 e 17 anni – con qualche altro grammo di hashish da fumare per le strade del centro di Gubbio. Per tutti gli assuntori è scattata la segnalazione alla Prefettura.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250