sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 01:48
29 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 22:42

Gubbio, Poste consegna una cartolina con 20 anni di ritardo: i destinatari sono morti, la legge il nipote

Il messaggio era stato spedito da Mantova l'8 dicembre 1996 quando il francobollo costava 750 lire: è stata recapitata in Umbria il 18 agosto 2016. Senza nessuna doppia spunta blu

Gubbio, Poste consegna una cartolina con 20 anni di ritardo: i destinatari sono morti, la legge il nipote
La cartolina ritardataria

Vent’anni per recapitare una cartolina: «Ricordandovi con affetto», scrivevano Maria Pia e Antonio l’8 dicembre 1996 ai loro amici eugubini. Peccato che i tempi delle Poste siano stati biblici e i destinatari del messaggio nel frattempo siano morti. La cartolina, con timbro 18 agosto 2016, spedita da Mantova con un francobollo da 750 lire, è stata consegnata al nipote. Ne dà notizia la giornalista Cinzia Tini su Trg media.

Tempi passati Nel 1996 era primo ministro Lamberto Dini, veniva lanciato in Giappone il Nintendo 64 e Michael Johnson batteva il record del mondo sui 200 metri. Presidente della Federazione russa era Boris Eltsin, alla Casa Bianca doveva ancora scoppiare lo scandalo Lewinsky, il pilota automobilistico Damon Hill guidava la Williams e la Juventus conquistava la sua seconda Coppa Campioni ai rigori contro l’Ajax. Non esisteva WhatsApp, non esisteva la doppia spunta blu.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250