martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:48
4 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:31

Guardea, via ai festeggiamenti per il patrono Sant’Egidio: arriva il finalista di ‘Tu si que vales’

Cento giovani musicisti in arrivo da diverse bande umbre: ecco Antonio Mezzancella

Guardea, via ai festeggiamenti per il patrono Sant’Egidio: arriva il finalista di ‘Tu si que vales’
Guardea

Entrano nel vivo le iniziative organizzate in onore di Sant’Egidio, Patrono di Guardea. Dopo la giornata di sabato quella di domenica sarà ancora più ricca di emozioni per gli amanti della musica. In paese infatti arrivano oltre cento musicisti umbri provenienti da diverse bande, e poi anche Antonio Mezzancella, finalista di ‘Tu si que vales’ per l’edizione 2015.

I concerti Da sabato 3 settembre via alle ‘Avisiadi’ a cura di Avis Sezione Guardea e in piazza Panfili la musica degli Anima Cover Live. Domenica poi serata di puro spettacolo e divertimento che inizierà con la sfilata nel centro cittadino dei ‘Giovani delle bande umbre’, a cura della banda musica e folklore Città di Guardea ed Ambima Umbria alle 16,30. A seguire il concerto in piazza Panfili con il patrocinio del Comune di Guardea, il Comitato Festeggiamenti 2016, la Pro Loco Guardea, il Dominio Collettivo, la cooperativa Oleificio Ccdd, la Croce Rossa Alviano-Guardea.

Tu si que vales Domenica inoltre giornata di studio e scambio di esperienze tra più di cento giovani musicisti provenienti da tutte le bande umbre, che si concluderà con una sfilata in centro alle 16:30 ed il concerto in piazza alle 17. La giornata poi inizierà la mattina con una prova aperta al pubblico a partire dalle 10:30 in largo D’Acquisto. Seguirà l’apertura degli stand gastronomici e alle 21:30 la performance di Antonio Mezzancella, finalista di Tu si que vales 2015. La chiusura dei festeggiamenti avrà luogo alle 23,30 con l’estrazione della lotteria il cui ricavato sarà devoluto alle popolazioni colpite dal recente sisma del Centro Italia.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250