venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 23:59
16 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 09:25

Gite scolastiche, 196 pullman controllati della Stradale: rilevate trenta violazioni

Tutti i casi di irregolarità: dall'eccesso di velocità alle ruote lisce o al trasporto di persone in soprannumero

Gite scolastiche, 196 pullman controllati della Stradale: rilevate trenta violazioni

Purtroppo le cronache ci hanno raccontato di incidenti gravissimi, come quello delle studentesse Erasmus di Barcellona. Anche per questo, da un accordo tra polizia di Stato e Miur è partita la campagna “Gite scolastiche in Sicurezza”, che diffonde in modo omogeneo, su tutto il territorio nazionale, progetti finalizzati a rendere quanto più sicuro possibile il trasporto scolastico.

Vademecum Polizia e ministero hanno elaborato un vademecum per supportare i dirigenti scolastici nelle loro responsabilità istituzionali, contenente informazioni per l’organizzazione in sicurezza delle gite, in particolare sulla scelta delle imprese di trasporto, sull’idoneità del conducente e sulle condizioni generali dei veicoli ed esorta i dirigenti scolastici a richiedere la collaborazione e l’intervento della polizia stradale, ogni qualvolta ritenuto opportuno, in particolare prima di intraprendere il viaggio o durante lo stesso se la condotta del conducente o l’idoneità del veicolo non dovessero rispondere ai requisiti.

Controlli in Umbria Nell’ambito di questa collaborazione Il Compartimento polizia stradale per l’Umbria ha concentrato la propria attenzione sui controlli della regolarità ed idoneità dei veicoli utilizzati per le gite scolastiche anche a seguito di richieste pervenute dagli istituti scolastici organizzatori. Dal 16 febbraio al 31 maggio sono state impiegate 146 pattuglie, che hanno controllato 196 autobus. Alla fine, sono state 30 le violazioni accertate di cui: 4 per dispositivi di equipaggiamento alterati o non funzionanti (pneumatici lisci, cinture di sicurezza non funzionanti, fari); 13 per eccesso di velocità; una per soprannumero di persone trasportate; 12 violazioni di altra tipologia (documenti non al seguito o mancata compilazione).

Verifiche sui pullman L’iniziativa si aggiunge alla normale attività della Stradale sul settore del “trasporto professionale di persone” che, nel 2015, ha portato alla rilevazione di 283 infrazioni (52 per eccesso di velocità, 15 per mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, una per omessa revisione).

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250