martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:50
20 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:37

Giovani tedeschi incantati da San Francesco: i frati minori volano a incontrarli a Monaco di Baviera

Circa una novantina di ragazzi in un piccolo paesino in mezzo ai monti delle Alpi bavaresi

Giovani tedeschi incantati da San Francesco: i frati minori volano a incontrarli a Monaco di Baviera

Dopo le esperienze di Madrid e di Londra, il Sog è atterrato, nei giorni scorsi, anche a Monaco di Baviera.

Corso zero L’idea di portare in Germania il ‘Corso zero’ è «nata  – riporta una nota dei frati – da alcuni giovani italiani che, per motivi di studio o di lavoro, vivono nella capitale della Baviera. Alcuni di loro, dopo aver partecipato qualche anno fa, ad Assisi a questo corso, hanno pensato che sarebbe stato bello poter offrire ai loro coetanei italiani e tedeschi la possibilità di vivere quest’esperienza. Questo loro desiderio si è concretizzato nel week-end appena trascorso».

L’appuntamento Il corso si è tenuto in un paesino di montagna, Benediktbeuern. Hanno partecipato una novantina di giovani, la metà dei quali sono tedeschi e l’altra metà italiani. «Sono stati coinvolti – continua la nota – dagli stessi organizzatori che nei mesi precedenti hanno fatto un gran lavoro sia nella ricerca dei posti in cui alloggiare, tenere le catechesi e celebrare i sacramenti, sia nell’organizzare raccolte fondi e di autofinanziamento per poter pagare i costi ai ragazzi meno abbienti. Ai partecipanti si sono uniti anche p. Pascal Sommerstorfer e fr. Nikolaus Voss, frati minori della Provincia tedesca, e le suore francescane di Siessen. Il corso si è svolto con gli stessi ritmi e gli stessi contenuti proposti ad Assisi, con la traduzione simultanea per coloro che ne avevano bisogno». «Abbiamo avuto  – scrivono ancora i frati – anche la possibilità di fare un pellegrinaggio verso la chiesa di S. Michele a Kochel am See, dove p. Pascal ha tenuto una breve catechesi su S. Francesco. Abbiamo potuto così gustare le bellezze paesaggistiche delle alpi bavaresi in un magnifico pomeriggio di primavera».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250