giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:25
17 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 20:43

Fondazione Cr Perugia, scelti anche i membri del consiglio di amministrazione: i nomi

Dopo il Comitato di indirizzo si completa il quadro delle nomine. L'organismo rimarrà in carica 4 anni

Fondazione Cr Perugia, scelti anche i membri del consiglio di amministrazione: i nomi
La sede della Fondazione

di D.B.

Chiusa la partita relativa al Comitato di indirizzo, alla Fondazione Cassa di risparmio di Perugia si completa il quadro delle nomine. Martedì infatti nella sede di corso Vannucci si è riunito il Comitato che ha scelto gli otto membri del Consiglio di amministrazione e i tre revisori dei conti. Per quanto riguarda il primo (del quale fa parte anche Giovanni Bianconi, neo presidente del Comitato che ha preso il posto di Carlo Colaiacovo), dentro ci sono Nicola Bastioni (imprenditore), Cristina Colaiacovo (nel cda della Financo di famiglia), Mauro Cesaretti (fratello di Ernesto, numero uno di Confindustria Umbria), l’avvocato Dante Duranti, il segretario generale della Fondazione Giuliano Masciarri, Daniela Monni (da qualche ora sostituita alla guida della Caritas diocesana dal diacono Giancarlo Pecetti), la professoressa dell’Università di Perugia Elena Stanghellini (che il Comune aveva indicato nelle due terne che spettano a palazzo dei Priori) e, infine, Luciano Ventanni, che per un breve periodo è stato anche sulla tolda di comando di Gesenu.

LA NOMINA DI BIANCONI

I compiti Per quanto riguarda invece il collegio dei revisori dei conti, ne fanno parte Roberto Rosignoli, Andrea Bellucci e Simonetta Mischianti. Il nuovo cda rimarrà in carica per quattro anni, è convocato dal presidente e «provvede alla gestione del patrimonio della Fondazione ed esercita tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione». Tra le competenze più importanti dell’organismo quelle che riguardano le decisioni sulle erogazioni (nell’ambito dei piani approvati dal Comitato di indirizzo), la predisposizione del bilancio, l’organizzazione degli uffici, la nomina del segretario generale, la gestione esecutiva delle deliberazioni del Comitato e, se ritenute necessarie, la nomina di commissioni di studio su determinati dossier o argomenti.

Twitter @DanieleBovi

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250