martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 07:17
2 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:20

Fondazione Cr Perugia: Giampiero Bianconi nuovo presidente

Il Consiglio di indirizzo sceglie all'unanimità l'imprenditore titolare del Valle di Assisi Hotel e Resort. E' tra i fedelissimi di Colaiacovo

Fondazione Cr Perugia: Giampiero Bianconi nuovo presidente
Giampiero Bianconi

di Ivano Porfiri

E’ Giampiero Bianconi il nuovo presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Perugia. Lo ha eletto il Comitato di indirizzo, che si è riunito per la prima volta dopo il rinnovo dei suoi membri. Titolare del Valle di Assisi Hotel e Resort, succede a Carlo Colaiacovo, di cui può essere considerato un “fedelissimo” e con il quale ha condiviso, tra l’altro, l’esperienza editoriale del Giornale dell’Umbria.

All’unanimità Il Cdi si è riunito alle 16,30 di lunedì e ha subito proceduto alla nomina del presidente, che resterà in carica per il prossimo quadriennio. Bianconi è stato eletto all’unanimità dai venti consiglieri (dieci scelti dall’Assemblea dei soci della fondazione e altri dieci selezionati tra le terne di nomi inoltrate da enti e istituzioni del territorio).

VIDEO: INTERVISTA A COLAIACOVO

Chi è Assisiate, 71 anni, laureato in Economia e commercio, Giampiero Bianconi è socio di maggioranza e amministratore unico della Bifin srl, società finanziaria e holding del gruppo. E’ inoltre, presidente del Cda di Green Plast spa, società che opera nel campo della commercializzazione di materie plastiche e presidente del Cda di Polycart spa, che produce imballaggi in materie plastiche e bioplastiche. Siede anche nel Cda di Umbra Cuscinetti. In campo alberghiero è presidente del Cda della Bifarm spa, a cui fa parte l’hotel Valle di Assisi. Tra gli altri incarichi, è stato componente di giunta e consiglio della Camera di commercio di Perugia e di Confindustria Perugia, di cui è stato a capo del sindacato del Turismo.

L’ADDIO DI COLAIACOVO: IN 20 ANNI 215 MILIONI AL TERRITORIO

Continuità Con la nomina di Bianconi, dunque, come ampiamente prevedibile, la Fondazione sceglie la linea della continuità: non solo per la vicinanza di Bianconi a Colaiacovo, ma anche per la profonda conoscenza delle dinamiche interne di Bianconi, già membro del Comitato di indirizzo uscente. Prossima mossa del Comitato sarà, salvo clamorose sorprese, la nomina di Carlo Colaiacovo a presidente onorario, ultimo suggello a una linea di governo che prosegue.

Il saluto di Romizi «L’Amministrazione comunale – scrive il sindaco Andrea Romizi – augura al nuovo presidente un proficuo lavoro a supporto dello sviluppo progettuale, economico e culturale del territorio dichiarandosi pronta a collaborare secondo un approccio che l’ha caratterizzata sin dal suo insediamento, basato sulla condivisione di una visione della città. Come Amministrazione cercheremo sempre di garantire l’utilizzo più efficace e virtuoso delle risorse che verranno a noi affidate in pieno rispetto degli impegni presi e delle scadenze assunte. Un ringraziamento particolare va al presidente uscente, Carlo Colaiacovo, sempre attento e sensibile a cogliere le istanze e le esigenze della città di Perugia. A lui va la riconoscenza per la virtuosa attività svolta a servizio del territorio».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250