lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 17:36
29 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:25

Foligno, frontale tra auto e tir sulla statale: anziana perde la vita e 65enne gravissima

L'incidente a Casette di Cupigliolo sulla strada 77 della 'Val di Chienti', la donna di Spello trasferita a Perugia in elisoccorso ed è stata operata nel primo pomeriggio

Foligno, frontale tra auto e tir sulla statale: anziana perde la vita e 65enne gravissima
L'incidente mortale (foto U24)

MULTIMEDIA

Guarda le foto

di Chiara Fabrizi

Tragico schianto mercoledì mattina sulla statale 77 tra Casette di Cupigliolo (Foligno) e Piano di Ricciano dove a impattare frontalmente sono state un’auto e un tir. A perdere la vita un’anziana residente nella città della Quintana che viaggiava a bordo di una Passat Volkswagen berlina vecchio modello insieme a un’altra donna, estratta dalle lamiere dai pompieri e consegnate alle cure dei sanitari che ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale di Perugia in elisoccorso.

L’incidente: fotogallery

Incidente mortale Stando alle prime informazioni la settantaseienne al volante avrebbe invaso la corsia opposta e percorso contromano alcune decine di metri fino al drammatico impatto col mezzo pesante che sopraggiungeva in direzione opposta. L’autotrasportatore, un uomo di 33 anni residente a Perugia risultato negativo all’etilometro, nulla ha potuto per evitare lo schianto. La dinamica dell’incidente mortale è al vaglio dei carabinieri della stazione di Colfiorito coordinati dal tenente della Compagnia di Foligno Ettore Pagnano, ma stando alle prime ipotesi è verosimile che l’anziana, A.P. le sue iniziali, possa essere stata colta da un malore al volante. Nell’urto col mezzo pesante è rimasta ferita anche l’altra donna a bordo della Passat, una donna di 65 anni residente a Spello, F.A. le sue iniziali.

Ferita 65enne La ferita è stata estratta dalle lamiere con un delicatissime intervento compiuto dai vigili del fuoco di Foligno e poi affidata alla cure del personale del 118 che, accertate le gravi condizioni della donna e in virtù della zona particolarmente isolata in cui si è consumato lo schianto, ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso. La sessantacinquenne è stata trasferita all’ospedale di Perugia dove, a differenza di quanto riportato in precedenza, le sue condizioni vengono definite disperate dall’equipe multidisciplinare che nel primo pomeriggio ha disposto l’intervento chirurgico a seguito di un’emorragia cranica. Sul posto hanno operato  in supporto alla viabilità anche gli uomini della Polstrada e il personale Anas, anche se il compito di ricostruire il drammatico schianto è stato affidato ai carabinieri di Colfiorito che, su disposizione del pubblico ministero Patrizia Mattei, hanno sequestrato i due mezzi.

Twitter @chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250