lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:39
12 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 16:04

Foligno, ruba borsello in un palazzo e scappa ai poliziotti: 30enne arrestato patteggia un anno

Mentre usciva di soppiatto dallo stabile è stato visto dagli uomini dell'Anticrimine

Foligno, ruba borsello in un palazzo e scappa ai poliziotti: 30enne arrestato patteggia un anno
Tribunale di Spoleto (foto Fabrizi)

Esce da un palazzo di soppiatto e con un borsello sotto braccio. Questa la scena a cui hanno assistito mercoledì pomeriggio alcuni poliziotti dell’Anticrimine di Foligno impegnati in un servizio di controllo del territorio nella zona del centro.

Arresto per furto Subito si è deciso di procedere al controllo del trentenne residente nel comprensorio che, però, alla vista degli agenti ha tentato la fuga, riuscendo soltanto a imbucarsi in un vicolo cieco. A quel punto gli uomini del vicequestore aggiunto Bruno Antonini hanno controllato il borsello, scoprendo all’interno documenti di identità e carte di credito intestata a un’altra persona, oltre a circa cento euro. Immediatamente è stato accertato il furto all’interno del palazzo da cui il giovane, C.M. le sue iniziali, era visto uscire, da qui l’arresto per furto aggravato, ma anche la restituzione al legittimo proprietario del borsello e dei relativi effetti personali. Il ladro è comparso giovedì mattina al tribunale di Spoleto e di fronte al giudice ha patteggiato la condanna a un anno di reclusione (pena sospesa).

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250