lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:15
29 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:43

Foligno, rintracciate e arrestate due sorelle ‘evase’ dai domiciliari

Le due appartenenti a una famiglia di nomadi stanziali sono state sorprese dai carabinieri a Trevi e Vescia

Foligno, rintracciate e arrestate due sorelle ‘evase’ dai domiciliari

Due sorelle, appartenenti a famiglia di nomadi stanziali sul territorio folignate, sono state arrestate dai carabinieri della compagnia di Foligno perché, sottoposte dal tribunale di Spoleto in regime degli arresti domiciliari, sono state sorprese lontane dal loro domicilio.

Sorelle evase In particolare, i militari della stazione di Trevi hanno trovato la 45enne in via Maroggia. Portata in caserma, successivamente il tribunale di Spoleto ha confermato per lei il regime degli arresti domiciliari. Nel frattempo, i carabinieri della stazione di Scanzano hanno tratto in arresto la sorella 35enne, sottoposta ai domiciliari con braccialetto elettronico per il reato di rapina, anche lei allontanatasi dalla propria abitazione senza giustificato motivo. E’ stata fermata in via Nocera Umbra, nella frazione di Vescia. Per lei il giudice ha disposto il trasferimento nel carcere di Perugia “Capanne”.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250