lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:37
25 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:33

Foligno, in sei mesi 25 delitti tra viaggiatori e bagagli: denunce e arresti della polizia ferroviaria

Scoperti reati di varia natura tra cui atti osceni, spaccio e aggressioni a capo treno

Foligno, in sei mesi 25 delitti tra viaggiatori e bagagli: denunce e arresti della polizia ferroviaria
Polfer in azione

Dall’inizio dell’anno la Polfer di Foligno ha identificato 1.000 persone, scortato 160 treni con 80 pattuglie a bordo e scoperto 25 reati per i quali 20 persone sono state denunciate a piede libero e una arrestata per tentato furto e ricettazione di rame ferroviario con materiale recuperato (operazione ‘Asparagus’).

I reati commessi Nell’ambito di un vasto piano di controllo del territorio prosegue l’azione di prevenzione e repressione dei reati nonché di monitoraggio di viaggiatori e bagagli da parte della sezione di polizia ferroviaria. Sono in tutto 10 le persone denunciate per aggressioni a capo treno, 80 i minori identificati, di cui 5 denunciati per spaccio di sostanza stupefacente, lesioni personali, violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale nell’ambito dell’operazione ‘Bad boys’. Di recente altre 5 persone sono state denunciate per spaccio di droga a bordo treno ma anche aggressioni al personale di bordo nella tratta Foligno – Perugia, operazione denominata ‘Safe train’.  Non molto tempo fa una persona è stata inoltre sanzionata per atti osceni presso lo scalo Fs di Foligno e altre contravvenzioni sono state elevate a danno di 15 persone, tra cui un writer che aveva invaso la sede ferroviaria. Dal 1 gennaio sono stati rintracciati 16 minori destinatari di denuncia di scomparsa o allontanatisi dalle Comunità, tutti riaffidati ai genitori o alle strutture. L’intera attività è stata coordinata dal Compartimento polizia ferroviaria Marche-Umbria-Abruzzo con sede ad Ancona e diretto dal primo dirigente Filippo Materi.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250