venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:13
3 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:00

Foligno, giunta dà via libera ai progetti Agenda Urbana: spunta museo hi-tech della Quintana

Circa 6,5 milioni di interventi tra nuova illuminazione pubblica, piste ciclabili e servizi comunali online. Mismetti e Patriarchi: «Processo di grande modernizzazione»

Foligno, giunta dà via libera ai progetti Agenda Urbana: spunta museo hi-tech della Quintana

Servizi comunali online per i cittadini, adeguamento della rete di illuminazione e pubblica e museo interattivo della Quintana. Queste alcuni degli interventi contenuti nel piano dell’Agenda urbana da 6,5 milioni di euro varato dalla giunta comunale di Foligno e presentato mercoledì mattina dal sindaco Nando Mismetti, l’assessore Giovanni Patriarchi e l’esperto in fondi europei Mario Maragasini.

Giunta vara Agenda Urbana I progetti, oltre a dover essere approvati dalla Regione e prevedere un cofinanziamento dal parte del municipio del 15 per cento, sono articolari in quattro aree tematiche:  accesso alle nuove tecnologie e agenda digitale; mobilità sostenibile e riduzione delle emissioni di carbonio; tutela dell’ambiente e valorizzazione degli attrattori culturali; inclusione e innovazione sociale. Per realizzare gli obiettivi del primo blocco di interventi il Comune di Foligno ha a disposizione circa 960 mila euro che saranno destinati soprattutto all’informatizzazione di servizi che fin qui hanno richiesto la trasferta negli uffici municipali ma che, una volta portati a compimento gli interventi, ossia entro il 2020, potranno essere effettuati online, liberando anche risorse interne.

Museo interattivo della Quintana Ben più pesanti le risorse del secondo comparto che potrà contare su 3,8 milioni di euro destinate all’adeguamento della rete di illuminazione che beneficerà, al pari delle casse comunale, dell’introduzione delle lampade a basso consumo energetico. Sempre sul fronte della mobilità sostenibile e riduzione delle emissioni di carbonio è anche previsto l’efficientamento delle piste ciclabili e la definizione del piano di mobilità sostenibile. Ammontano a circa 900 mila euro le risorse destinate al terzo blocco, quello dedicato alla valorizzazione del patrimonio culturale che prevede, tra le altre, l’illuminazione artistica di alcuni palazzi del centro, la realizzazione di pannelli informativi e per l’appunto l’ipotesi del museo interattivo della Quintana.

«Trasformiamo Foligno» Sul fronte dell’inclusione e innovazione sociale a disposizione dell’ente ci sono 877 mila euro per favorire il miglioramento ambientale e paesaggistico di aree abbandonate della città e individuare misure di contrasto alla povertà. Nell’illustrazione dei progetti Patriarchi è tornato a ribadire che Agenda Urbana rappresenta «un atto di programmazione destinato a trasformare profondamente Foligno» e anche per questo «l’amministrazione comunale – ha proseguito l’assessore – ha attivato, tra l’altro, la collaborazione con il dipartimento di Ingegneria dell’Università di Perugia che porterà già ad ottobre alla organizzazione di un master sulle smart city».

«Processo di grande modernizzazione»  Il consulente del sindaco per i fondi europei, Mario Margasini, ha invece evidenziato come Agenda Urbana «è stata anche la prima occasione in cui i Comuni hanno avuto responsabilità diretta sulla progettazione finanziata con fondi europei, destinati a segnare le strategie dei prossimi cinque anni». I primi interventi saranno effettivi nel 2018 anche se la rendicontazione finale avverrà entro il 2020. Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, ha sottolineato che «è in atto un grande processo di modernizzazione. Con l’apertura della nuova strada statale 77 che ha costituito una svolta epocale capace di catalizzare nuove energie ed esperienze tra i vari territori e anche l’Agenda Urbana va in questa direzione».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250