venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:06
28 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:03

Foligno-Civitanova, residenti della montagna in protesta: «Renzi deve farci lo svincolo di Scopoli»

Una quarantina di persone e tanti striscioni, avrebbero voluto parlare col presidente del consiglio: «Per dirgli che dietro alla richiesta ci sono imprese, famiglie e lavoratori»

Foligno-Civitanova, residenti della montagna in protesta: «Renzi deve farci lo svincolo di Scopoli»
La protesta dei residenti (foto U24)

di Chiara Fabrizi

«Renzi deve farci lo svincolo di Scopoli». Questa la richiesta dei residenti della montagna folignate, ma anche di tutta la Valnerina che giovedì mattina di prima mattina hanno raggiunto Colfiorito e appeso, in prossimità della rotatoria per innestare la nuova Foligno-Civitanova, una serie di striscioni. Per la verità gli abitanti dei piccolissimi centri, come per l’appunto Scopoli, chiedono a gran voce almeno da un paio di anni, la realizzazione dell’opera che  collegherebbe tutta la zona alla nuova statale, che per le attività della zona e per la vita dei residenti rappresenta una rivoluzione e quindi un’occasione di sviluppo.

LA DIRETTA DELLA GIORNATA
Inaugurazione: fotogallery
L’apertura delle due strade: video

Residenti delle montagne in protesta Questione che mamme, giovani e piccoli imprenditori avrebbero voluto spiegare direttamente a Matteo Renzi, ma alla fine le autorità non hanno permesso che una delegazione partecipasse alla cerimonia inaugurale, svoltasi nella vicina galleria Palude. «Siamo qui – spiega Mario Coresi Ansalone – per manifestare al presidente del consiglio le nostre richieste, noi siamo quelli che per sette anni hanno convissuto coi cantieri, ma che la strada neanche la vedono». A fargli eco è un’altra residente, Chiara Rossi: «A Renzi volevamo spiegare che dietro alla richiesta di realizzare lo svincolo di Scopoli ci sono attività commerciali, piccole imprese, lavoratori e famiglie che non vogliono assolutamente veder sfumare la possibilità di collegarsi alla nuova superstrada».

Protesta all’inaugurazione: fotogallery
TUTTO SULLO SVINCOLO DI SCOPOLI
Video: intervento di Renzi integrale

«Renzi deve farci lo svincolo di Scopoli» Ma al momento l’impasse resiste, anche se tutti in Umbria spingono per realizzazione dell’opera, pressing che la governatrice Catiuscia Marini ha ribadito anche giovedì mattina: «Continueremo a lavorare anche per lo svincolo di Scopoli e lo faremo col massimo impegno, c’è piena volontà di mettere la ciliegina sulla Foligno-Civitanova». La partita però, e lo sanno anche i residenti della montagna, si gioca a Roma. Da lì nel settembre scorso il ministro Dario Franceschini ha recapitato il secondo stop al progetto elaborato dalla Quadrilatero per costruire lo svincolo di Scopoli e da allora l’impasse è più o meno totale, anche se dalla Regione assicurano che le interlocuzioni vanno avanti coi ministeri coinvolti, quello della Cultura che con le Soprintendenze hanno stoppato l’opera e quello delle Infrastrutture. «Devono fare in fretta – dicono i residenti – perché se non si fa ora non si fa più».

@chilodice

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250