venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:20
17 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:24

Foligno, carabinieri chiudono locale del centro per cinque giorni: «Luogo di ritrovo dei malviventi»

Provvedimento autorizzato dal questore Gugliotta, controlli richiesti dei cittadini

Foligno, carabinieri chiudono locale del centro per cinque giorni: «Luogo di ritrovo dei malviventi»
Carabinieri di Foligno (foto archivio Fabrizi)

di Chia.Fa.

Carabinieri chiudono per cinque giorni un locale di Foligno. C’è l’attività di controllo degli uomini guidati dal capitano Angelo Zizzi all’origine della sospensione temporanea della licenza disposto a carico del titolare di un noto locale del centro storico di Foligno che hanno richiesto e ottenuto il provvedimento dal questore di Perugia, Carmelo Gugliotta.

Locale del centro per cinque giorni In particolare i militari hanno avviato la procedura a seguito di diverse segnalazioni ricevute attraverso il 112 da parte di residenti e frequentatori della zona che sono poi state approfondite dai carabinieri con una serie di attività organizzato durante le notti della movida folignate. In base ai riscontri dell’Arma, nel locale orbitano numerosi clienti gravati da precedenti penali per spaccio, furti e reati contro la persona. Secondo gli uomini del capitano Zizzi l’attività commerciale sarebbe diventata il ritrovo abituali dei soggetti in questione, accuratamente attenzionati dalle autorità. Da qui la richiesta della sospensione temporanea della licenza autorizzata dal questore Gugliotta che ha fissato in cinque giorni la validità del provvedimento. Il provvedimento di natura cautelaria e in questo senso non sanzionatorio nei confronti del titolare è stato adottato, spiegano dalla caserma di Foligno per «evitare che la prosecuzione dell’attività possa protrarre condizioni pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica dei cittadini ma anche per privare i malviventi di un luogo di aggregazione e rendendo chiaro che le frequentazioni dell’esercizio commerciale sono oggetto di attenzione da parte delle autorità».

@chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250