lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 07:21
19 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:25

«Fiva Street Food&Show» funziona: musica e specialità enogastronomiche anche nel 2017

Avio Ricci (presidente della delegazione di Confcommercio di Sansepolcro): «Amplieremo la manifestazione perché diventi una festa per tutta la città»

«Fiva Street Food&Show» funziona: musica e specialità enogastronomiche anche nel 2017

«Fiva Street Food&Show» diventerà un appuntamento fisso nel calendario delle manifestazioni di Sansepolcro. La decisione è stata presa dagli organizzatori al termine della prima edizione che si è conclusa domenica. Fiva-Confcommercio ha unito alle proposte gastronomiche l’intrattenimento musicale con i due concerti live di Marco Ligabue e della tribute band dei Negramaro. Un mix vincente capace di coinvolgere giovanissimi e famiglie. «È stato un grande successo – commenta il presidente della delegazione Confcommercio di Sansepolcro, Avio Ricci -. I visitatori hanno preso d’assalto gli stand di viale Diaz ma non hanno mancato di fare una visita in centro ed entrare nei negozi. Un bel movimento che ha finalmente riportato al centro dell’attenzione la città e le sue attività economiche».

Prossima edizione Oltre al circuito degli stand provenienti da vari Paesi del mondo, dalla Francia agli Stati Uniti – informa una nota – sono stati molto apprezzati anche i ristoratori locali, che hanno tenuto alta la bandiera della cucina tradizionale proponendo golosità dolci e salate, dal torcolo agli spiedini di fegatelli. Così tra musica, cartocci di pesce fritto, hamburger di Chianina, birra belga e tante altre specialità, i tre giorni sono passati molto velocemente e già qualcuno pensa alla prossima edizione che dovrebbe svolgersi sempre nel mese di settembre.

Altre celebrazioni Dopo il Palio della Balestra e le altre celebrazioni in stile rinascimentale, quindi, il settembre di Sansepolcro potrebbe arricchirsi anche dei sapori e dei colori di «Fiva Street Food&Show». In cabina di regia, sarà sempre Confcommercio con Fiva, la federazione italiana dei venditori su area pubblica, e il patrocinio del Comune di Sansepolcro.
«Ovviamente faremo tutte le valutazioni del caso di concerto con l’amministrazione comunale di Sansepolcro – conclude Ricci -. Allo studio c’è la possibilità di ampliare il perimetro della manifestazione e di inserire nuove attività imprenditoriali della Valtiberina. Vogliamo che sia davvero una festa per tutta la città».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250