martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 12:25
27 aprile 2016 Ultimo aggiornamento alle 22:17

Fioroni: «Guarducci? Il locale arricchisce il centro e non lo deturpa». L’assessore in missione in Cina

Il titolare dello sviluppo economico: «Ci sono le garanzie per un intervento pregevole, tema del cioccolato da rafforzare». Viaggio istituzionale tra Pechino e Thangshan

Fioroni: «Guarducci? Il locale arricchisce il centro e non lo deturpa». L’assessore in missione in Cina
I lavori sono partiti nei giorni scorsi (foto F.Troccoli)

«Il locale di Eugenio Guarducci è un importante attività di riqualificazione del centro». A dirlo, dalla Cina dove si trova in missione in questi giorni, è l’assessore allo sviluppo economico del Comune Michele Fioroni, che interviene così in seguito alle polemiche degli ultimi giorni sull’intervento che riguarda la loggia di Fortebraccio. «Quello – prosegue l’assessore – era ormai un luogo di degrado, che ore viene arricchito di contenuti importanti commerciali legati alla socialità. Un intervento, credo pregevole viste le garanzie, che non deturpa l’ambiente, soprattutto in una città che deve sposare un tema come quello del cioccolato, che le ha dato notorietà a livello nazionale e da rafforzare nel centro storico». Secondo Fioroni dunque il negozio di Guarducci «è un’attività che aggiunge e arricchisce. L’amministrazione ha sempre visto di buon occhio il progetto. Ben vengano investimenti in questo settore specifico».

FOTOGALLERY: VIA AI LAVORI
GUARDUCCI: «NON DETURPIAMO NULLA»

Il viaggio Quanto alla missione istituzionale, ci sono state le prospettive di promozione di Perugia, anche come possibile attore per promuovere la cultura italiana in Cina, al centro dell’incontro che si è tenuto mercoledì a Pechino tra Fioroni e l’ambasciatore italiano in Cina Ettore Francesco Sequi. Un incontro al quale ha partecipato anche l’imprenditore umbro Luca Galletti. «Il carattere storico della città e la presenza di ben 5 istituti di alta formazione – ha detto Fioroni nel corso dell’incontro – fanno di Perugia una città chiave nella promozione del sistema culturale italiano. Siamo disponibili a collaborare in missioni di sistema per la promozione del paese secondo un approccio virtuoso che affianca ai prodotti, il saper fare italiano, la cultura e lo stile di vita».

Expo giardinaggio L’ambasciatore ha sottolineato l’importanza di puntare sulla qualità dell’offerta formativa rivolta agli studenti cinesi e la necessità per il sistema produttivo italiano di approcciare il mercato cinese con la massima flessibilità individuando nei piani quinquennali del governo cinese le principali aree di sviluppo. Il viaggio della delegazione perugina proseguirà giovedì verso Thangshan, dove Fioroni parteciperà a una serie di incontri istituzionali e imprenditoriali e parteciperà all’inaugurazione dell’Expo internazionale del giardinaggio dove sarà presente nel padiglione internazionale un’area dedicata alla città di Perugia.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO
  • Romina

    come dire alle zanzare di fare pubblicità all’antizanzare :-D

  • io

    ha aspettato l’imbeccata della chiesa

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250