venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 01:48
10 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:54

Fibra ottica a Perugia, scontro su assemblea a S.Martino in Campo. Calabrese: «Fuorviante»

L'assessore punta il dito contro gli organizzatori: «Cittadini stiano tranquilli: internet a banda larga di Enel anche per loro»

Fibra ottica a Perugia, scontro su assemblea a S.Martino in Campo. Calabrese: «Fuorviante»

«I cittadini di San Martino in Campo ci hanno informato che è stata organizzata un’assemblea pubblica, per martedì prossimo 14 giugno, annunciata con informazioni non veritiere e fuorvianti sulla nota questione della perdurante mancanza della connessione internet in quel territorio. Non è vero che San Martino in Campo non è compresa nel progetto di Enel Open Fiber». Lo afferma in una nota l’assessore Francesco Calabrese, sollevando una polemica che chiama in causa il piano di diffusione di internet a banda ultralarga, partito a maggio e che porterà la fibra ottica nelle case dell’80 per cento dei perugini.

IL PIANO DI ENEL – PRIMI CONTRATTI A GENNAIO

Assemblea contestata Al centro della polemica c’è l’assemblea ‘Banda larga. Realtà o fantasia?’, organizzata dal centro socio-culturale Gabbiano per martedì 14 alle 21 al Cva di san Martino in Campo. Previsti gli interventi di Paolo Ajolfi (responsabile Aol Umbria), Maurizio Pastori (responsabile realizzazione reti fibra Umbria), Eros Brega (presidente II commissione Regione Umbria), Erika Borghesi e Alvaro Mirabassi (consiglieri comunali Pd di Perugia). Nella locandina si legge: «Siamo l’unica zona in Italia non coperta dall’Adsl ed ora che si sta ammodernando tale servizio con la banda larga…udite, udite, rischiamo di restare fuori anche questa volta».

IL PIANO PER LE AREE INDUSTRIALI

Fibra anche a San Martino Calabrese ricorda come «in occasione della recente conferenza stampa tenuta a Perugia, la stessa Enel, nell’indicare l’estensione del suo progetto, ha espressamente nominato anche il territorio di San Martino in Campo che nei prossimi mesi sarà anch’esso cablato come la gran parte del nostro territorio comunale, fine lavori previsti per aprile 2017. Tutti i presenti a quella conferenza stampa a Palazzo Donini lo potranno confermare. Il progetto sta avanzando per stralci esecutivi, che consentiranno di verificare ogni volta con precisione il suo progressivo sviluppo, anche oltre le previsioni di massima riportate nella cartografia allegata alla convenzione stipulata dal Comune di Perugia ed Enel Open Fiber».

FIBRA ENEL: LA MAPPA INTERATTIVA E LE CITTÀ UMBRE COINVOLTE

Nessun invito al Comune «Con profondo rammarico», infine, Calabrese fa notare come «nell’organizzare questa fuorviante assemblea, si è accuratamente evitato di invitare l’amministrazione comunale. I cittadini di San Martino in Campo stiano tranquilli – conclude l’assessore – anche il loro territorio è parte della Perugia Ultradigitale sulla quale questa amministrazione si è impegnata sin dal primo giorno del suo insediamento, che consentirà presto anche a loro una velocità e capacità di connessione senza eguali in Italia».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250