sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 01:48
7 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:32

Festival del calcio, bilancio positivo: «L’anno prossimo iniziative anche in periferia»

Il punto di Riccini Ricci e dell'assessore Fioroni: «Il pubblico ha risposto, vogliamo coinvolgere le associazioni cittadine»

Festival del calcio, bilancio positivo: «L’anno prossimo iniziative anche in periferia»
Michele Fioroni e Alessandro Riccini Ricci

Bilancio positivo per l’edizione 2016 del Festival del Calcio e dello Sport. Ne hanno parlato il direttore artistico, Alessandro Riccini Ricci, e l’assessore comunale Michele Fioroni, prefigurando alcune novità per la prossima edizione.

Il futuro del Festival «Siamo molto soddisfatti per come è andata questa prima edizione del Festival – ha detto Riccini Ricci – siamo convinti che la direzione sia quella giusta. Il calcio e lo sport uniscono le generazioni, muovono passioni che rimangono nel tempo: una passione a volte “smisurata”, come abbiamo voluto ricordare con il pallone messo in piazza IV Novembre. Siamo contenti che il pubblico abbia risposto ottimamente alla nostra proposta, partecipando agli incontri e mettendosi in gioco nelle dimostrazioni dei diversi sport, segno che il format del Festival del Calcio e dello Sport è stato recepito e funziona. Per quanto riguarda il futuro, nella prossima edizione vorremmo proporre attività non solo nel centro storico ma anche in altri luoghi della città legati al mondo dello sport, come il Santa Giuliana o il Percorso verde di Pian di Massiano. Con l’occasione, infine, vogliamo invitare le associazioni sportive cittadine, i commercianti e l’Università di Perugia a diventare partner del Festival, per farlo crescere e coinvolgere sempre di più la città».

Al lavoro per il 2017 Michele Fioroni ha sottolineato di credere «in questa manifestazione sin dall’edizione zero dell’anno scorso. I risultati di quest’anno – ha aggiunto – anche in termini di ricaduta mediatica nazionale, ci fanno capire che questo Festival può diventare sempre di più un valore aggiunto per la promozione della nostra città. Per questo siamo disponibili a lavorare sin da subito per la prossima edizione, perché il Festival del Calcio e dello Sport abbia un posto di rilievo nel calendario degli eventi del Comune di Perugia».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250