19 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:49

Festival dei colli, kermesse a tutta musica tra San Gemini e Cesi: note d’internazionalità

Al via il 5 luglio l’iniziativa targata associazione Acart, evento anche al caffè Bugatti di Terni

Festival dei colli, kermesse a tutta musica tra San Gemini e Cesi: note d’internazionalità

L’associazione Acart di Joanna Mrugalska si prepara per la quarta edizione del Festival dei colli che quest’anno non animerà solo il borgo di San Gemini, ma darà spettacolo anche a Cesi e porterà la musica classica fino al caffè Bugatti di Terni, in programma un mese e mezzo di concerti, masterclass e mostre d’arte.

Festival dei colli La manifestazione gode di una certa internazionalità: patrocinata oltre che dai Comuni di Terni e San Gemini anche dall’ambasciata della Repubblica di Polonia, sarà realizzata in collaborazione con la pro loco di Cesi, l’istituto di cultura polacco di Roma, il museo Guido Calori e altri sponsor privati e vedrà esibirsi artisti giapponesi, spagnoli, polacchi, italiani e bulgari.

Spazio all’arte L’inaugurazione del festival è fissata a martedì 5 luglio a San Gemini dove alle 19.15 il vernissage della mostra di arazzi e pittura dell’artista polacca Jolanta Pachowska al museo Calori e alle 21.15 al Tempio di San Giovanni Battista il concerto d’apertura del pianista Michal Drewnowski e della flautista Monica Finco, direttrice artistica dell’intera kermesse. Veneziana, ha iniziato la carriera concertistica a soli 17 anni per conto di istituzioni prestigiose, è famosa in Italia e all’estero per le masterclass che tiene regolarmente.

Terni Per il territorio i Festival deli colli rappresenta una vetrina turistica e un’occasione di promozione dei luoghi, ogni masterclass porterà infatti a San Gemini e a Cesi maestri, allievi e intere famiglie che qui soggiorneranno per l’intera durata della manifestazione. Il 7 luglio, nelle sale del Bugatti si terrà  un concerto di Martina Baratella (violoncello) e Michal Drewnowski (pianoforte). Il 14 luglio, sarà invece il locale ternano a trasferirsi nel Chiostro di S. Giovanni Battista, a San Gemini, firmando un eccezionale evento musicale che avrà come protagonisti Luciano Biondini e Javier Girotto. Cornice degli eventi cesani, sarà invece l’Auditorium S. Arcangelo Michele, dove si esibiranno pianisti polacchi e italiani, la soprano Dominika Zamara e il duo di pianisti spagnoli Iberian&amp, Klavier Manuel Tévar e Laura Sierra. Il programma completo sul sito dell’associazione Acart.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250