venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 06:55
26 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:10

Ferentillo, Le Rocche raccontano: 23esima edizione, rievocazione storica ‘a campanili aperti’

Suggestive scenografie lungo le vie del paese e specialità alla taverna dell’Abbadia

Ferentillo, Le Rocche raccontano: 23esima edizione, rievocazione storica ‘a campanili aperti’
Le mura di Ferentillo

Continuerà ad animare il borgo fino a domenica 28 agosto la manifestazione storica di Ferentillo ‘Le Rocche raccontano’, quella del 2016 è l’edizione 23 e la kermesse riesce ancora una volta a coinvolgere tutto il paese.

Le Rocche raccontano Suggestive scenografie dei cosiddetti ‘quadri viventi’ allestite lungo le strade, le piazze ed i vicoli di Ferentillo, passando da location naturali come la parete di roccia o le sponde del fiume Nera, a location storiche come i borghi medievali di Matterella e Precetto o le maestose chiese della cittadina. I visitatori sono proiettati in un vero e proprio viaggio nel tempo che parte con la storia dei primi abitanti di Ferentillo, i Naharti, passando per i Longobardi, la vita medievale, la santa Inquisizione, il brigantaggio, il miracolo di San Sebastiano, l’occupazione delle truppe napoleoniche, i moti del risorgimento, la fiera del Santo patrono, la mietitura, l’inaugurazione della linea tramviaria Terni – Ferentillo, fino alla Grande guerra, abbracciando tutta la storia della cittadina umbra.

Campanili aperti Sabato 27 Agosto il gruppo Campanari di Ferentillo offre l’opportunità di visite guidate in alcuni luoghi simbolo: dalle 09.30 alle 11.30 nella chiesa di Sant’Antonio a Monterivoso e dalle 16 alle 18 infine chiesa di Santo Stefano a Precetto (per info e prenotazioni: Leo 331 1739996, Carlo 389 1814120); dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 19 apertura del museo demologico ‘Casarivoso’ (per prenotarsi 338 9842926 – 347 8287440). Tutte le sere spettacoli e la taverna dell’Abbadia con specialità tipiche della Valnerina.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250